HomeEventi e SpettacoliCESARE DELL’ANNA FEAT. TALLA NDAYE A CORIGLIANO D’OTRANTO

CESARE DELL’ANNA FEAT. TALLA NDAYE A CORIGLIANO D’OTRANTO

CESARE DELL’ANNA FEAT. TALLA NDAYE A CORIGLIANO D’OTRANTO

Prosegue la programmazione di concerti, appuntamenti e rassegne dell’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto. Venerdì 12 agosto (ore 21:30 – contributo associativo 7 euro) la serata si aprirà con Cesare Dell’Anna trio feat. Talla Ndiaye. Il progetto, che mette insieme il trombettista salentino e il cantante senegalese, unisce le sonorità della world music con le melodie balcaniche ed il progressive jazz. Un viaggio musicale, nato dalla cultura dell’accoglienza e dell’incontro, che dal Salento al Senegal condurrà in giro per il mondo. La band, nata dall’incontro tra musicisti pugliesi e africani, conduce il pubblico dagli spazi infiniti del deserto fino alle pianure del Salento, dalle atmosfere metropolitane alle magie musicali che abbracciano le terre che si affacciano sul Mediterraneo creando nuove commistioni e sonorità. A seguire sul palco la musica originale di ispirazione balcanica della Axon Orkestra formata da Dusty Brough (chitarra), Fabrice You (violino), Miles Jay (basso), Paul Bertin (sax) e Marco Peris (tapan). “Strumenti acustici suonati come se fossero elettrici, suono deciso, ricco, veloce. folle e creativo”, come si legge sulla loro pagina social. Axon: come se i venti che soffiano nei cinque continenti si fossero incontrati a Los Angeles per distillare musica dai colori gypsy, tango, rock, africana, orientale e jazz. Axon non conosce limiti, ed è forse questo che caratterizza maggiormente questo gruppo. Mescola tutta la musica e la trasforma in un mix incontrollabile, contagioso e libero. Axon interpreta un repertorio quasi del tutto originale, composto principalmente da composizioni dei suoi musicisti, tutti e tre nutriti dalla musica di tutto il mondo, composizioni da ascoltare ma anche da ballare. Il lungo weekend di Ferragosto proseguirà con “L’anno che verrà – Canzoni di Lucio Dalla” con Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite (sabato 13), il progetto Transalento (domenica 14), “Acqua e farina” con Giancarlo Paglialunga, Salvatore Casaluce e Vito De Lorenzi (lunedì 15). Dopo l’anteprima di sabato 6 agosto, dal 16 al 22 agosto, Lu Mbroia ospiterà la terza edizione del festival Le vie del Melograno, ideata e diretta da Nabil Bey, che ospiterà Riccardo Tesi & Maurizio Geri (martedì 16),  lo stesso Nabil Bey con Mirko Signorile (mercoledì 17), il musicista iraniano Pejman Tadayon (giovedì 18), Giuliana de Donno e Valerio Daniele (venerdì 19), La Cantiga de la Serena (sabato 20), Mesudí (domenica 21) e Fabrizio Piepoli (lunedì 22). Prima dei concerti (dalle 20:30) sarà possibile degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure accompagnati dai vini della Cantina Duca Carlo Guarini. Inizio live ore 21:30. Ingresso con contributo associativo. Info e prenotazioni 3381200398 – lumbroia@massimodonno.it.

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment