Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportCONTRO IL CHIEVO POTREBBE TORNARE MANCOSU DAL I° MINUTO

CONTRO IL CHIEVO POTREBBE TORNARE MANCOSU DAL I° MINUTO

CONTRO IL CHIEVO POTREBBE TORNARE MANCOSU DAL I° MINUTO

Ormai il pensiero dei giallorossi è tutto rivolto al prossimo impegno, la partita con il Chievo Verona in cui si dovrà giocare per vincere sapendo che gli avversari, già carichi, saranno intenzionati a riprendere il proprio cammino dopo la booa subita in casa lunedì sera. Qualche spiraglio di luce per il tecnico Corini viene dall’aver recuperato Mancosu. Il capitano si è aggregato ai compagni di squadra e lavora regolarmente in vista della partita contro i clivensi in programma sabato al Via del Mare. Dopo aver saltato la trasferta di Reggio Emilia il centrocampista cagliaritano si candida al rientro in squadra.

Contro i clivensi la panchina potrebbe addirittura allungarsi ancora perché Dermaku, Paganini, Listkowski e Rodriguez nelle prossime sedute potrebbero lavorare regolarmente e quindi tornare, finalmente, a disposizione del tecnico. Intanto hanno svolto, nell’allenamento di martedì pomeriggio, solo una seduta con il gruppo prima di seguire un lavoro personalizzato. Allenamento differenziato, invece, per Calderoni, Vigorito e Monterisi.

Recuperi importanti non solo per il prossimo match ma per la volata finale che mette a disposizione ben trentatré punti.

Dell’aria positiva che sprira nello spogliatoio giallorro è un valido attestato quanto dichiarato da Maggio ad un sito sportivo: “Qui c’è tanta qualità, oltre al giusto mix di giovani ed elementi con esperienza. Inoltre abbiamo Corini, secondo me un grande allenatore, che è molto bravo nel farsi seguire. Stiamo lottando in un campionato complicato, dove ogni squadra ha identità e non rende mai agevole la partita. Basti pensare alla Reggiana, il nostro ultimo avversario, che ha ottenuto risultati importanti come la vittoria sul campo del Cittadella. Ciò nonostante, abbiamo offerto una grande prestazione. Il nostro è un cammino in cui cerchiamo di portare a casa sempre il massimo, magari alle volte non arriveranno risultati ma l’importante sarà avere sempre la giusta mentalità. Vedremo alla fine quale sarà la tappa conclusiva del percorso. C’è tanta strada da fare, lavorando duramente potremo raggiungere grandi traguardi e, secondo me, il percorso è quello giusto. La società sta facendo investimenti importanti, anche per quanto riguarda i giovani, motivo per il quale il futuro potrà essere roseo”.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment