Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàIL COMUNE DI NARDÒ AVRÀ FINALMENTE LA CONSULTA DELLA PESCA

IL COMUNE DI NARDÒ AVRÀ FINALMENTE LA CONSULTA DELLA PESCA

IL COMUNE DI NARDÒ AVRÀ FINALMENTE LA CONSULTA DELLA PESCA

Pubblicato l’avviso pubblico, istanze entro il 19 giugno

PERSONE'

È stato pubblicato l’avviso per la Consulta comunale della Pesca, organo tecnico consultivo che adempie alle funzioni concernenti l’attività di pesca e la tutela, salvaguardia e valorizzazione del patrimonio ittico e del mare. Gli interessati possono presentare istanza a mano, tramite raccomandata a/r o vettore autorizzato all’Ufficio Protocollo (piazza Cesare Battisti n. 7, 73048 Nardò). È ammessa la presentazione dell’istanza anche via pec all’indirizzo protocollo@pecnardo.it.Le istanze dovranno pervenire, pena l’inammissibilità, entro il 19 giugno 2017.

La Consulta è nominata dal Consiglio comunale ed è costituita dal Sindaco o dal delegato alla pesca, dal presidente dell’Area Marina Protetta o suo delegato, da 2 pescatori scelti tra i pescatori dilettanti, da 5 rappresentanti scelti tra i pescatori di professione designati dalle associazioni e/o cooperative di categoriamaggiormente rappresentative del territorio, da 2 rappresentanti scelti tra i commercianti di prodotti ittici, eventualmente dal dirigente o da un delegato del competente ufficio che può partecipare ai lavori della Consultasenza diritto di voto. La Consulta esprime il parere, su propria iniziativa e/o su richiesta del Sindaco, sugli argomenti, iniziative oprovvedimenti, relativi alla gestione e tutela dell’ittiofauna e all’esercizio dell’attività pescatoria, comprese leinfrastrutture da realizzarsi a mare.Il parere della Consulta è obbligatorio, ma non vincolante. La Consulta, inoltre, può formulare proposte per la soluzione di problematiche legate alla categoria dei pescatori (professionisti e dilettanti).

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero di telefono 0833 838322 o l’indirizzo di posta elettronica ufficio.europa@comune.nardo.le.it. Oppure consultare il sito istituzionale al link https://goo.gl/dIxl7Q.

“Finalmente – ricorda il consigliere con delega alla pesca e alla valorizzazione delle risorse del mare Giuseppe Verardi – a circa tre anni dall’approvazione del regolamento, il Comune di Nardò avrà la sua Consulta della Pesca. Questa amministrazione, anche con la previsione di una delega ad hoc, sta dimostrando una sensibilità inedita verso il mare, risorsa straordinaria del territorio, e versoil settore della pesca, che ha urgenze e necessità di rilievo, soprattutto dopo anni di pressapochismo e promesse vuote da parte di chi ha governato”.

 

 

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment