Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeECONOMIA & LAVOROCONFESERCENTI: CON SMART WORKING  POSSIBILI 12,5 MLD DI RISPARMI

CONFESERCENTI: CON SMART WORKING  POSSIBILI 12,5 MLD DI RISPARMI

CONFESERCENTI: CON SMART WORKING  POSSIBILI 12,5 MLD DI RISPARMI

Secondo Confesercenti nel caso in cui lo smart working diventasse strutturale, sarebbe una vera e propria rivoluzione non solo nel modo del lavoro ma anche nel modo di vivere la città. Una rivoluzione che coinvolgerebbe 6,2 milioni di lavoratori, “cancellando”’ dalle strade 4,9 milioni di passeggeri di mezzi privati o pubblici al giorno. Ma come ogni medaglia anche questo mutamento di vita non avrebbe solo una faccia perché a fronte del risparmio calcolato c’è anche da analizzare in notevole e profondo impatto negativo, ed altrettanto pesante, se non di più, su altre imprese. Se infatti uno smat working strutturalizzato consentirebbe al sistema imprenditoriale di risparmiare 12,5 miliardi l’anno, dall’altro farebbe perdere circa 25 miliardi di euro di fatturato alle attività operanti nella ristorazione, nel commercio, nel turismo e nei trasporti, Un fenomeno di minori incassi che si avvertirebbero, ovvio, in particolare nei capoluoghi e nei grandi centri urbani. In ogni caso, sono questi i dati principali e le stime del dossier Confesercenti “Cambia il lavoro, cambiano le città”, incentrato sugli effetti dello smart working su imprese, famiglie e società.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment