Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCulturaCONGRESSO NAZIONALE DELL’AIP – ASSOCIAZIONE ITALIANA DI PSICOLOGIA

CONGRESSO NAZIONALE DELL’AIP – ASSOCIAZIONE ITALIANA DI PSICOLOGIA

CONGRESSO NAZIONALE DELL’AIP – ASSOCIAZIONE ITALIANA DI PSICOLOGIA

A Unisalento dal 16 al 19 SETTEMBRE. Apertura con la conferenza pubblica “Trasformazioni Sociali e Nuove Domande: Il Contributo della Psicologia”

Con una conferenza aperta al pubblico sul tema “Trasformazioni sociali e nuove domande: il contributo della Psicologia”, si aprirà giovedì 16 settembre 2021 a Lecce, nelle aule del complesso Studium 2000 dell’Università del Salento, la 22ma edizione del congresso nazionale dell’AIP – Associazione italiana di psicologia, dal 1992 punto di riferimento nazionale per gli psicologi che lavorano nelle Università e negli Enti di ricerca. Il congresso proseguirà fino al 19 settembre con tavole rotonde, simposi, open discussion e contributi poster. Coordinatori del comitato scientifico locale sono i docenti UniSalento Omar Gelo e Claudia Venuleo.

«La scelta della nostra Università come sede di questa edizione del congresso è un segno di riconoscimento rivolto alla psicologia accademica salentina per quanto è stata in grado di realizzare negli ultimi anni sul piano locale e nazionale», sottolineano i professori Omar Gelo e Claudia Venuleo, «ma anche un’occasione importante di visibilità per la città di Lecce. Anche per queste ragioni siamo lieti di aver organizzato la conferenza introduttiva aperta alla cittadinanza. Le trasformazioni socioculturali e istituzionali spinte dalle dinamiche della globalizzazione e ulteriormente accelerate dalla pandemia, infatti, sollecitano la psicologia a interrogarsi sul contributo che essa può dare al governo dei processi sistemici in atto. Rispondere a tale interrogativo passa per una più profonda comprensione delle forme emergenti di domanda alimentate dalle fibrillazioni socioeconomiche e geo-politiche della contemporaneità. La tavola rotonda precongressuale si propone di dare un contributo in tale direzione. Esponenti della società civile, delle istituzioni e del mondo economico discuteranno con psicologi sugli scenari evolutivi in cui sono inscritti, le criticità che sono chiamati ad affrontare, le risorse sui cui far leva, gli obiettivi di sviluppo perseguiti, il contributo possibile della professione psicologica».

La conferenza “Trasformazioni sociali e nuove domande: il contributo della Psicologia” è in programma appunto il 16 settembre, alle ore 16 nell’aula 7 del complesso Studium 2000 (via di Valesio, Lecce). Dopo l’apertura della coordinatrice della sezione Clinica e Dinamica dell’AIP Renata Tambelli, della coordinatrice del comitato locale professoressa Claudia Venuleo, del Direttore del Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo UniSalento Mariano Longo e del Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Puglia Vincenzo Gesualdo, interverranno il Rettore dell’Università di Foggia Pierpaolo Limone, la Referente per le strutture Servizio minori, famiglie e pari opportunità della Regione Puglia Giulia Sannolla, l’Assessora al Welfare, pari opportunità, diritti civili, politiche giovanili del Comune di Lecce Silvia Miglietta, il Direttore generale della ASL di Lecce Rodolfo Rollo, Andrea Montinari  della sezione Turismo di Confindustria Lecce, il Direttore della Caritas Diocesana Nardò-Gallipoli don Giuseppe Venneri e Katia De Luca di Lega Coop. Presiederanno i lavori i professori Renata Tambelli e Gianni Montesarchio; discussant i professori Mario Fulcheri e Sergio Salvatore.

Nei giorni successivi il congresso si svolgerà in modalità mista (in parte in presenza nel rispetto delle norme anti-Covid e in parte online) con la partecipazione di circa 400 tra accademici, professionisti e studenti.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment