Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCulturaCONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 29 SETTEMBRE 2016 – NOTA DEL RETTORE VINCENZO ZARA

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 29 SETTEMBRE 2016 – NOTA DEL RETTORE VINCENZO ZARA

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 29 SETTEMBRE 2016 – NOTA DEL RETTORE VINCENZO ZARA

VINCENZO ZARA - Rettore Unisalento

Alcune informazioni sulla seduta del Consiglio di Amministrazione di oggi, 29 settembre 2016, rese dal Rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara:

  1. È stata approvata la “Proposta di riprogrammazione delle attività dell’Accordo per il potenziamento della Scuola Superiore ISUFI”, che prevede una diversa allocazione delle economie attualmente presenti (939.534,82 euro) sulla base di nuovi target. Questi ultimi riguardano soprattutto interventi sull’internazionalizzazione, l’attivazione di servizi specifici per gli studenti del pre-laurea e per gli studenti di dottorato e l’attivazione di laboratori-officine interdisciplinari. Sulla base di una specifica sollecitazione del Senato Accademico, sono state previste forme di coordinamento organico e funzionale da realizzarsi anche attraverso riunioni con i Direttori dei Dipartimenti UniSalento, da tenersi almeno bimestralmente.
  2. È stata approvata la Programmazione finanziaria 2017-2019, con particolare riguardo all’esercizio finanziario 2017. Le azioni di revisione operate sulla Programmazione hanno l’obiettivo di tendere all’equilibrio di bilancio, salvaguardando le attività istituzionali e garantendo il finanziamento dei servizi agli studenti.

Nell’ambito della Programmazione, è stato previsto un rallentamento del turn-over del personale (con possibile ripresa delle procedure concorsuali entro la fine del 2017), una razionalizzazione della spesa per quanto riguarda l’apertura di nuovi edifici e alcuni tagli di spesa per quanto riguarda i centri di gestione amministrativa e tecnica.

Rispetto alla proposta già esaminata dal Senato Accademico, il Consiglio di Amministrazione ha previsto l’accantonamento di 100mila euro, originariamente destinati alle spese di gestione della Scuola Superiore ISUFI, da destinare alla copertura di spese gestionali per i nuovi edifici.

  1. Ricevuti i fondi specificamente destinati, è stata approvata la programmazione delle azioni Erasmus+ per l’anno accademico 2016/2017. L’importo complessivo per UniSalento è di 540.875 euro, così ripartiti:

€ 308.550,00 per la mobilità degli studenti a fini di studio;

€ 99.190,00 per la mobilità degli studenti per traineeship;

€ 43.674,00 per la mobilità docenti per visite di insegnamento;

€ 16.061,00 per la mobilità dello staff per formazione;

€ 73.400,00 per le attività di supporto all’organizzazione della mobilità studenti per studio e traineeship, docenti e staff (OS).

  1. È stata approvata la bozza di addendum alla convenzione-quadro tra l’Università del Salento e ITALICA TURISMO, che riguarda il lancio di un progetto per la sperimentazione di servizi e modelli innovativi di gestione delle destinazioni turistiche, a partire dal coinvolgimento di un nucleo di giovani neolaureati.

È stata approvata la convenzione tra l’Università del Salento e la Società Trasporti Pubblici S.T.P. di Brindisi, per l’incentivazione dell’uso del trasporto extraurbano collettivo da parte degli studenti frequentanti e del personale che presta servizio nel polo universitario di Brindisi. La convenzione prevede abbonamenti settimanali e mensili a tariffa ridotta rispetto al prezzo corrente.

È stata rinnovata la convenzione con il Centro Interuniversitario GEO (Giovani, Educazione, Orientamento), che si propone di individuare conoscenze affidabili riguardanti le caratteristiche generali della condizione giovanile in varie età, i mutamenti degli aspetti sociali e organizzativi e i processi di orientamento e passaggio dalla formazione al lavoro.

È stato approvato un accordo di cooperazione tra Università del Salento e Sari Agricultural Sciences and Natural Resources University (Sanru, Iran), con l’obiettivo di promuovere la collaborazione nelle attività di ricerca, insegnamento, sensibilizzazione della cittadinanza sull’ecologia come scienza integrata, che affronta i temi legati alla sostenibilità in senso ampio includendo tutte le tipologie di ecosistemi.

È stata approvata la convenzione tra Università del Salento e Noovle Srl, in vista della collaborazione allo svolgimento di attività di studio e ricerca per lo sviluppo di servizi knowledge-intensive e comunità intelligenti a supporto del processo di crescita dei territori.

È stata approvata la convenzione quadro tra Università del Salento e Thetis Microelectronics srl, con l’obiettivo di perseguire l’eccellenza scientifica nei campi in cui si svilupperà la cooperazione, favorire le iniziative tendenti a migliorare la formazione accademica e professionale degli studenti, promuovere la collaborazione in attività di ricerca e sviluppo per l’innovazione tecnologica, produttiva e gestionale.

  1. È stata approvata la proposta avanza dal Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione riguardante un progetto di orientamento e potenziamento della didattica e dei servizi agli studenti della Cittadella di Brindisi, da presentare alla Regione Puglia.
  2. Sono state approvate le proposte di chiamata di professore di ruolo di seconda fascia dei professori:

Gaetano Napoli, settore scientifico-disciplinare MAT/07 – Fisica matematica, Dipartimento di Matematica e Fisica “Ennio De Giorgi”

Pasquale Stano, settore scientifico-disciplinare CHIM/06 – Chimica organica, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali

Rosita D’Amora, L-OR/13 – Armenistica, Caucasologia, Mongolistica e Turcologia, Dipartimento di Studi Umanistici

Samuela Gloria Pagani, L-OR/12 – Lingua e Letteratura Araba, Dipartimento di Studi Umanistici

Paola Leone, L-LIN/02 – Didattica delle Lingue moderne, Dipartimento di Studi Umanistici

  1. È stata autorizzata la sottoscrizione e l’approvazione della spesa per il contratto collettivo integrativo stralcio per la corresponsione dell’indennità accessoria mensile e per le progressioni economiche all’interno della categoria – anno 2016.

È stato approvato il Fondo per la retribuzione di posizione e di risultato per il personale di categoria EP – anno 2016.

  1. È stata approvata la richiesta avanzata dal Dipartimento di Studi Umanistici di proroga di due anni per un contratto di ricercatore a tempo determinato di tipo “a” in scadenza, nel settore scientifico-disciplinare M-FIL/08 – Storia della Filosofia Medievale.
Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment