Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaCOPERTINO, EMERGENZA CORONAVIRUS NESSUNO DEVE RIMANER SOLO

COPERTINO, EMERGENZA CORONAVIRUS NESSUNO DEVE RIMANER SOLO

COPERTINO, EMERGENZA CORONAVIRUS NESSUNO DEVE RIMANER SOLO

Nessuno deve rimaner solo. L’emergenza coronavirus sta colpendo con forza la nostra comunità.

Le solitudini aumentano così come le fragilità sociali. Il tessuto produttivo della città rischia di disgregarsi.

Poiché questo è il momento della responsabilità, della solidarietà, dell’unità, SOLIDARIETÀ E LAVORO PER COPERTINO e COPERTINO DEMOCRATICA, sentono  il bisogno di intervenire nel dibattito pubblico per affiancare le istituzioni e proporre l’adozione di azioni amministrative volte a sostenere la cittadinanza.

Non è possibile gestire questa emergenza navigando a vista.

Oggi più che mai occorre pianificare una strategia che permetta di sostenere le fasce più vulnerabili della nostra comunità ed il settore produttivo tutto.

E’ importante implementare i servizi di cura domiciliari per gli anziani soli ed i disabili.

Sarebbe inoltre molto utile attivare un servizio di fornitura di pasti caldi a domicilio, utilizzando la mensa scolastica che in questo periodo è ferma.

Riteniamo utile ed ormai ineluttabile predisporre un piano ciclico della sanificazione di strade, piazze e tutte le aree cittadine urbane ed extraurbane. E’ importante che i cittadini ne conoscano le date, gli orari ed i luoghi.

E’ indispensabile pianificare la sospensione dei contributi locali, per sostenere concretamente i commercianti presenti sul territorio e costretti alla chiusura: ricalcolare la TARI decurtando il periodo di competenza relativo alla chiusura degli esercizi, sarebbe un sostegno tangibile e più che mai necessario.

Così come l’annullamento della riscossione del canone di occupazione di spazi ed aree verdi, e dei canoni di gestione degli impianti e di tutti locali comunali dati in concessione.

Anche lo slittamento della scadenza di TARI e IMU sarebbe un supporto prezioso per i cittadini, così come la momentanea sospensione del servizio di parcheggio a pagamento. E’ necessario che i cittadini possano parcheggiare il più vicino possibile ai luoghi di proprio interesse per limitare il tempo trascorso in strada.

Sarebbe un segnale di vicinanza importante per l’intera comunità se la politica tutta, sindaco, presidente del consiglio, assessori e consiglieri comunali di maggioranza e opposizione, devolvessero i propri emolumenti in favore delle misure su esposte.

Ora più che mai, le istituzioni devono essere presenti sul territorio e devono lavorare unite, in rappresentanza di tutti i cittadini, senza fazioni e senza appartenenze.

I Gruppi politici SOLIDARIETÀ E LAVORO PER COPERTINO e COPERTINO DEMOCRATICA

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment