Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàCOPERTINO: SCOPPIA UNA RISSA ED UN RAGAZZO DEL GAMBIA FINISCE ALL’OSPEDALE

COPERTINO: SCOPPIA UNA RISSA ED UN RAGAZZO DEL GAMBIA FINISCE ALL’OSPEDALE

COPERTINO: SCOPPIA UNA RISSA ED UN RAGAZZO DEL GAMBIA FINISCE ALL’OSPEDALE

Il giovane africano ha riportate ferite ad una mano per alcuni fendenti sferrati con una lama da un giovane italiano già noto alle forze dell’ordine.

Dal passare una serata con amici e divertirsi ci vuole davvero poco al passare a momenti di paura se non di terrore per atti di assurda violenza, forse per un nonnulla.

È quanto accaduto in P.za del Popolo per una lite in cui si è passati dalle parole ai fatti violenti con un coltello tirato fuori da qualcuno dei vari protagonisti. La lite, infatti, si è accesa tra due ragazzi, entrambi copertinesi, e tutti e due già noti alle forze dell’ordine e altri due originari del Gambia

Uno dei due amici italiani, rispettivamente di 23 e 19 anni, avrebbe a un certo punto impugnato una lama sferrando dei colpi in direzione di uno degli stranieri. Quest’ultimo, sanguinante dopo i fendenti, è stato raggiunto immediatamente dal personale del 118 allertato da un cittadino di passaggio, che ha assistito alla scena. Lo stesso testimone ha anche richiesto l’intervento alla sala operativa del 112. Sul posto sono intervenuti sanitari e carabinieri della tenenza locale. Il ferito è stato medicato e poi accompagnato d’urgenza presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Al termine degli accertamenti i medici lo hanno dimesso nel corso della tarda serata con una prognosi di alcuni giorni, per le lesioni da taglio riportate all’altezza della mano sinistra. Nulla di particolarmente preoccupante, nonostante in un primo momento abbia creato apprensione la sua copiosa emorragia. Nel frattempo i militari dell’Arma, guidati dal tenente Salvatore Giannuzzi, hanno identificato il gruppo di individui protagonista della rissa. I nomi di tutti e quattro, compresi il 24enne e il 25enne di origini africane, sono stati iscritti nel registro degli indagati: risponderanno a vario titolo delle accuse di lesioni e rissa. Le indagini, coordinate dal pm di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo salentino, sono tuttora in corso.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment