Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàCORONAVIRUS AGGIORNAMENTO DATI IN ITALIA

CORONAVIRUS AGGIORNAMENTO DATI IN ITALIA

CORONAVIRUS AGGIORNAMENTO DATI IN ITALIA

Secondo i dati di oggi 21 aprile comunicati dalla Protezione civile i casi totali di coronavirus in Italia sono saliti a 183.957 (2.729 più di ieri), il numero dei morti a 24.648 (534 in più rispetto a ieri). I decessi sono saliti del 18% in Italia e del 25% in Lombardia (203). Le guarigioni sono aumentate e in totale sono 51.600 (2.723 in più di ieri).

Le recenti previsioni del Fmi stimano una caduta del 9,1% del Pil”, per questo il governo si prepara a stanziare “una cifra non inferiore a 50 miliardi di euro, con intervento complessivo che, sommando i precedenti 25 miliardi, sarà non inferiore a 75 miliardi”.

Gli aggiornamenti:

Sono oltre 2.500.000 i casi di coronavirus nel mondo secondo i dati della John Hopkins University.

Il commissario Arcuri difende la App di contact tracing, che appunto traccia gli spostamenti delle persone, definendola “fondamentale per la Fase 2”. E chiarisce che il suo utilizzo resterà su base volontaria.

Contatti fra la ministra dell’Interno e quella delle politiche agricole alimentari e forestali sulla questione delle regolarizzazioni dei cittadini stranieri. Che non riguarderà 600mila persone e sarà limitata al settore agricolo, spiega la stessa ministra Lamorgese in audizione.

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha istituito presso
il ministero un Comitato di esperti che avrà il compito di
formulare e presentare idee e proposte per la scuola con
riferimento all’emergenza sanitaria in atto, ma anche guardando al miglioramento del sistema di Istruzione nazionale.

Gli Usa hanno registrato altri 1.433 decessi in un giorno legati al coronavirus, per un totale di oltre 42mila. Trump sospenderà l’immigrazione: “Dobbiamo proteggere i posti di lavoro del nostro Paese.

La Cina ha risposto al presidente Usa: “Il nemico è il virus, non noi”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment