Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàCOVID, NEL WEEK-END MOVIDA “SORVEGLIATA SPECIALE”. DAL PREFETTO PLAUSO AL TERRITORIO

COVID, NEL WEEK-END MOVIDA “SORVEGLIATA SPECIALE”. DAL PREFETTO PLAUSO AL TERRITORIO

COVID, NEL WEEK-END MOVIDA “SORVEGLIATA SPECIALE”. DAL PREFETTO PLAUSO AL TERRITORIO

L’aumento dei contagi riscontrati, dopo che nel corso del mese scorso la Polizia locale ha elevato 45 verbali, a Lecce, per mancato rispetto delle norme anti-contagio, ha indotto l’autorità preposta a attuare una serie ancora maggiori rispetto a prima.

Al margine del Comitato per l’ordine e la sicurezza – convocato alla vigilia del week-end in Prefettura – si è convenuto, ad ora, di evitare chiusure di strade o piazze della città. Di contro a Questura, Carabinieri, Polizia Locale e Provinciale è stato chiesto di stringersi a coorte e di effettuare un controllo, se possibile, ancora più capillare del territorio. Vederdì sera il giro di vite, in tutta la provincia, ha dato esito positivo: in generale le regole sono rispettate dai singoli cittadini e i protocolli sono applicati dalle attività.

A Lecce, a partire da questo week-end, la Polizia Locale ad esempio schiererà due pattuglie aggiuntive, dalle 21 all’una della notte. E questo grazie ad un accordo tra Anci e Regione raggiunto nelle scorse ore. I 4 agenti aggiuntivi, che nel fine settimana si sommeranno ai 4 in campo ogni giorno dallle 18 alle 24, si concentreranno sul rispetto del Dpcm da parte di cittadini e attività commerciali. “Laddove la situazione dovesse farsi più critica – fa sapere il Comandante, Donato Zacheo – saremmo pronti ad estendere i rinforzi per tutta la settimana”.

Il Prefetto Maria Rosa Trio, ha voluto rimarcare il tutto: “la provincia di Lecce rappresenta al momento un esempio virtuoso di rispetto delle regole”. Plauso a cittadini, imprenditori e istituzioni dunque. Senza dimenticare, però, che “non ci sarà alcuna tolleranza verso chi non dovesse rispettare le regole. Non è questo il momento – dice – per abbassare la guardia e vanificare gli sforzi fatti finora per scongiurare provvedimenti più restrittivi e penalizzanti per tutti”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment