Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliIL CSV BR LE, ‘ASFALTO TEATRO’ E ASTSM PRESENTANO “LA LINEA OBLIQUA”

IL CSV BR LE, ‘ASFALTO TEATRO’ E ASTSM PRESENTANO “LA LINEA OBLIQUA”

IL CSV BR LE, ‘ASFALTO TEATRO’ E ASTSM PRESENTANO “LA LINEA OBLIQUA”

Il prossimo Camminamento del CSV Br Le Volontariato nel Salento corre sulla ‘Linea Obliqua” di Caharles Baudelaire. Per un evento teatrale con l’Associazione Tutela Salute Mentale di Lecce (ASTSM)  e Asfalto Teatro.

Giovedì 25 Novembre – ore 21:00 – Via Dalmazio Birago, 60 Lecce

“Lo spettacolo nasce dalle prove. Le prove sono l’aspetto più vivo del teatro, ti portano nel buio poi se ti va bene ti portano pure fuori dal buio.” Sono le parole del regista Aldo Augieri, che in questo percorso di Strade Volontarie – Ci vuole un NOI, Festival del Volontariato del CSV Br Le, mette in scena un concetto del NOI straordinariamente efficace. Si, perché Asfalto Teatro assieme ad ASTM, porta sulle scene e riscatta, attraverso l’esperienza corale, ciò che è visto come differente, ma differente non è . Il disagio mentale è l’altra parte di un mondo che appartiene a tutti noi e che l’arte espressiva del teatro ci restituisce nella forma più sorgiva.

“Spesso mi viene chiesto -Continua Augieri – ‘come lavori con i ragazzi che frequentano il c.s.m.?’  Beh, lavoro meglio che in tutti gli altri contesti, c’è più ascolto, più immediatezza, più poesia… l’aspetto patologico, lungi dall’essere messo in terapia, viene fatto zampillare, viene portato alla ribalta.

Il 25 novembre, alle ore 21, presso Asfalto Teatro, con ingresso gratuito, apriremo al pubblico il momento intimo delle prove, così per far vedere cosa accade durante un laboratorio”.

Il laboratorio, che al contempo celebra i 200 anni della nascita di Charles Baudelaire (1821-2021) è tutto rivolto all’opera del poeta francese, quella tragica e immortale figura che si spinge agli estremi dell’esistenza percorrendone vie limitrofe e scomode. Da qui è nato il titolo “Linea Obliqua”

Giovedì 25 novembre Leggendo le poesie ci si addentrerà nei paesaggi che riconosceremo come nostri, tra desolazione intimità e sguardo violentemente poetico. Alla fine di queste scene, tra spettatori e ed attori, ci sarà la possibilità di interagire.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment