Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàPER I DANNI ALLO STADIO IN OCCASIONE DEL CONCERTO DEI NEGROAMARO IL COMUNE VERSA 40/MILA EURO ALLA SOCIETÀ GIALLOROSSA

PER I DANNI ALLO STADIO IN OCCASIONE DEL CONCERTO DEI NEGROAMARO IL COMUNE VERSA 40/MILA EURO ALLA SOCIETÀ GIALLOROSSA

PER I DANNI ALLO STADIO IN OCCASIONE DEL CONCERTO DEI NEGROAMARO IL COMUNE VERSA 40/MILA EURO ALLA SOCIETÀ GIALLOROSSA

Si tratta della somma dei danni riparati e pagati dalla Società del Lecce.

Era il 13 luglio 2018 è lo stadio di Lecce si riempì non dei soliti appassionati di calcio tifosi della squadra giallorossa ma di appassionati della musica e super tifosi di un complesso made in Salento di grande successo nel mondo: i Negroamaro.

Una grande serata ma non tutto ebbe una buona fine perché i danni creati allo stadio alla fine sono assommati a 40/mila euro. Come è noto la manutenzione dello stadio è a carico della società giallorossa ma si parla di quella ordinaria mentre la sistemazione dei danni apportati dovrebbero gravare sulle casse comunali.

Del resto, giustamente e correttamente, alla vigilia del concerto l’amministrazione comunale acconsentì a dare l’autorizzazione per l’utilizzo dello stadio a patto però che fosse previsto un eventuale rimborso per i danni subiti dalla struttura. Circostanza che come detto purtroppo si verificò.

In sede di trattativa la società organizzatrice dell’evento, la Live Nation Italia, versò 20mila euro come prima rata di un eventuale indennizzo che sarebbe stato calcolato in seguito. All’indomani del concerto i danni subiti si rivelarono ben più onerosi: nella relazione redatta dall’ing. Giovanni Puce si evince che a danneggiare il manto erboso e gli arredi dello stadio, tra cui l’impianto di sorveglianza, non è stata tanto la presenza di spettatori – anche sul prato- ma l’uso improprio di muletti elevatori oltre che l’ingente peso delle attrezzature sceniche e foniche a servizio del grande palco. L’U.S. Lecce ripristinò il tutto in tempi brevi a sue spese per venire incontro alle esigenze del avvio imminente del  campionato. Ora quelle somme versate ritorneranno nelle casse della società di via Costadura come previsto dalla determina del Comune pubblicata in questi giorni.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment