Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaDecarbonizzazione, “Non diventi l’ennesimo ring del PD. Le imprese interessate devono essere coinvolte”

Decarbonizzazione, “Non diventi l’ennesimo ring del PD. Le imprese interessate devono essere coinvolte”

Decarbonizzazione, “Non diventi l’ennesimo ring del PD. Le imprese interessate devono essere coinvolte”

CENTRALE ENEL CERANO BRINDISI

Dichiarazione del presidente del gruppo Conservatori e Riformisti, Ignazio Zullo

La decarbonizzazione di Brindisi e dell’Ilva, così come il No alle Trivelle, non sono argomenti appannaggio di una cultura ambientalista che si colloca necessariamente a Sinistra. I temi ambientali sono temi sensibili sempre e per tutti.

Per questo l’approccio demagogico del presidente Emiliano ci infastidisce, teso più a essere una spina nel fianco alle Politiche energetiche di Renzi che davvero impegnato a difendere la Puglia.

Oggi leggiamo questo bel separietto fra lui e il vice ministro Bellanova – ricordiamo entrambi del Pd – che promettono di incontrarsi per parlare della DECARBONIZZAZIONE (la Tap abbiamo capito, lo ha capito anche Emiliano, che è un discorso, invece, chiuso!). Va benissimo, se vengono coinvolte anche le imprese interessate.

Il dibattito non può chiudersi nel recinto del Pd in un continuo scontro fra renziani e anti-renziani. Qui è in ballo anche lo sviluppo industriale della Puglia che deve sapersi coniugare con una tutela ambientale e della salute. Oggi tutto questo si può fare: salvare posti di lavoro e la salute degli operai altrove nel mondo si fa. La parola magica è concertazione: le imprese devono essere presenti e partecipare a questo percorso, non subirlo o peggio fallire!

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment