Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàDIRITTO DI SUPERFICIE IMMOBILI ERP, DA ARCA SUD 1,2 MILIONI AL COMUN

DIRITTO DI SUPERFICIE IMMOBILI ERP, DA ARCA SUD 1,2 MILIONI AL COMUN

DIRITTO DI SUPERFICIE IMMOBILI ERP, DA ARCA SUD 1,2 MILIONI AL COMUN

Il Consiglio comunale del 29 novembre scorso ha approvato lo Schema di Convenzione art.35 Legge 865/71 per la concessione del diritto di superficie in favore di Arca Sud Salento relativa a 97 alloggi E.R.P. ex INCIS ed ex ISES realizzati negli anni ‘90 nel quartiere Stadio su suoli di proprietà comunale secondo le indicazioni dei vigenti Piani per l’edilizia residenziale pubblica.

Con un lavoro congiunto tra Regione, Comune e Arca e a valle della rivalutazione degli importi dovuti, si è giunti a determinare la somma di 1.260.454 euro, già assegnata dal Dipartimento Politiche Abitative della Regione Puglia ad Arca Sud Salento, per la corresponsione dei maggiori oneri di acquisizione dei suoli interessati. Le somme saranno corrisposte al Comune dopo la definitiva stipula per il trasferimento.

“Si tratta di una boccata di ossigeno per le casse comunali, che ci consente di finanziare importanti spese di investimento, con la quale si conclude una vicenda che ha inizio negli anni ’70 che oggi giunge finalmente a compimento – dichiara il sindaco Carlo Salvemini – ringrazio la Regione Puglia e Arca Sud Salento per la collaborazione, che si inscrive in un contesto di fattiva e propositiva azione nell’interesse dei cittadini leccesi”.

“Con la sottoscrizione della Convenzione e la concessione formale dei suoli Arca Sud potrà inserire i fabbricati tra quelli da ristrutturare con i bonus fiscali e valutare la vendita degli alloggi ai legittimi assegnatari – dichiara il Presidente di Arca Sud Alberto Chiriacò – siamo lieti di esser giunti alla conclusione di questo percorso, ringrazio la Regione Puglia, il Comune di Lecce e gli uffici di Arca Sud per il lavoro congiunto che ha consentito di raggiungere il risultato”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment