Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSport“DOLCE MOTO MONDIALE”: APPUNTAMENTO CON I CAMPIONI DELLE DUE RUOTE

“DOLCE MOTO MONDIALE”: APPUNTAMENTO CON I CAMPIONI DELLE DUE RUOTE

“DOLCE MOTO MONDIALE”: APPUNTAMENTO CON I CAMPIONI DELLE DUE RUOTE

Alle 19 presso la caffetteria trecentesca di via Umberto I

La storica azienda dolciaria Martinucci si fa promotrice di due giorni di incontri con grandi piloti e proprietari di team , gli stessi che grazie al Motomondiale,  hanno portato in tutto il mondo il marchio sponsor Martinucci.

Si conclude oggi 4 dicembre la due giorni avviata con la conferenza stampa di ieri presso l’Università del Salento.

Stasera la caffetteria 300entesca di MARTINUCCI (in via Umberto I, Specchia), ospiterà l’evento “Dolce MOTOMONDIALE”, un esclusivo evento per ringraziare i Piloti del Moto Mondiale e tutto il loro entourage per aver fatto conoscere il marchio Martinucci nel mondo. Tra deliziosi buffet per gli ospiti, l’esibizione artistica del cantante dei Negrita Paolo Bruni e il djSet, ci sarà un palco debitamente allestito per l’esposizione delle due moto Campioni Europee categoria Moto2 e STOCK600 , sponsorizzate dalla stessa azienda MARTINUCCI .

Saranno presenti tutti i piloti motociclisti: ARON CANET (Pilota Mondiale Moto2), HÉCTOR GARZÓ (Pilota Mondiale Moto2), XAVI FORES (Pilota Mondiale EWC – BRITISH SUPERBIKE 2021), ALDEGUER FERMIN (Pilota Copione Europeo MOTO2), ESCRIG ALEX (Pilota Campione Europeo STOCK600).

In più vi saranno anche i proprietari dei team Mondiali quali ASPAR (Il 5 volte campione del Mondo JORGE MARTINEZ), BOSCOSCURO, LUCA BOSCOSCURO ( il proprietario del team FAU55 TEY RACING, Campione Europeo degli ultimi 3 anni ), HÉCTOR FAUBEL (vice campione del mondo nel 2007) e Luca Ciatti (proprietario dell’omonimo team e Campione Europeo categoria Moto2 anno  2020 e 2021).

L’evento si svolgerà in forma privata e sarà aperto a fotografi, giornalisti e addetti stampa.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment