Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàDOMENICA 10 APRILE: LA PRIMAVERA DEL CASTELLO VOLANTE DI CORIGLIANO D’OTRANTO

DOMENICA 10 APRILE: LA PRIMAVERA DEL CASTELLO VOLANTE DI CORIGLIANO D’OTRANTO

DOMENICA 10 APRILE: LA PRIMAVERA DEL CASTELLO VOLANTE DI CORIGLIANO D’OTRANTO

Domenica 10 aprile (dalle 10 a mezzanotte – ingresso libero – programma completo sulla pagina Facebook @castellovolantecoriglianodotranto) il Castello Volante di Corigliano d’Otranto prosegue il suo viaggio tra arti, sapori, musiche e culture. In mattinata spazio al mercatino agroalimentare (info e prenotazioni spazi 3331803375) e alle visite guidate del Borgo Volante (prenotazioni 3792802903). Durante il pomeriggio un torneo di scacchi e dalle 19 un aperitivo musicale con le selezioni di Max Nocco. A pranzo e a cena (info e prenotazioni 3343429268 – nuvole@ilcastellovolante.it) sulle terrazze sarà aperto anche “Nuvole – Cibi, storie, culture”. L’Officina del gusto e degli spiriti del Castello avrà un’identità rinnovata e un inedito menù tutto da gustare. La cultura gastronomica del Salento, tra terra e mare, incontra quella dei popoli che l’hanno attraversato per dare vita a sapori originali da degustare tra le Nuvole. Ad aprile, per festeggiare insieme la Primavera del Castello, l’antico maniero sarà aperto solo il sabato sera e la domenica per l’intera giornata. Ma non mancheranno alcuni appuntamenti speciali.

Sabato 16 aprile (ore 21:30 – ingresso 7 euro – prevendite

Dice.Fm) Luigi, Lovain, Cuppone e Dimaggio saranno i protagonisti della finale di SEI d’autore. Il contest per giovani cantautrici e cantautori under 30 è nato con l’intento di promuovere la scoperta nuovi talenti che si sono sfidati durante l’inverno per conquistare un premio in denaro, avere la possibilità di esibirsi durante la sedicesima edizione del SEI Festival, ottenere l’opportunità di registrare un brano nella Funkeria Records o essere seguiti nel lancio di un singolo da un ufficio stampa professionale. Ospite della serata il giovane cantautore e polistrumentista Marco Castello (già al fianco di Erlend Øye dei Kings of Convenience nel progetto La Comitive) che propone un mix irresistibile di pop, funk,  jazz e blues, melodie sbarazzine e orecchiabili dal groove trascinante che fa battere il piedino e canzoni intime e delicate capaci di trasportarti altrove. A febbraio, per 42 Records in Italia e Bubbles Records nel resto d’Europa, è uscito Contenta Tu. L’atteso disco d’esordio affianca con sapienza canzoni eterogenee e imperniate di tante piccole trame dove batteria chitarre, fiati, tastiere e synth creano soluzioni armoniche sempre diverse dando vita a un sound fresco e leggero, elegante e al tempo stesso grezzo.

Lunedì 18 aprile (ingresso gratuito fino alle 16 – a seguire ingresso 5 euro) da non perdere El Pasquettone a cura di Tobia Lamare, che farà vivere tutto il maniero con il picnic nel fossato, face painting, giochi medievali a cura di Ala, la cucina di Nuvole, dj set (Dj Brownies, Dj War, Gopher, Frank Lucignolo, Kika Dj, Nicholine dj, Pupa, Sandro Crash, Sorge, Sonic The Tonic, Tobia Lamare) e concerti (Bravata, Mr Gumbo The Brain Police, Psycho Sun).

Sabato 23 aprile aprile (ore 21:30 – ingresso 10 euro + dp – prevendite Dice.Fm) sul palco Laila Al Habash, classe 1998, sangue romano e palestinese, una delle grandi promesse della scena italiana. Recentemente inserita nel programma “Radar Italia” per talenti emergenti di Spotify, con la sua musica e la sua personalità sta costruendo un nuovo tipo di pop.  Ironica, carismatica, schietta ed emotiva, nella sue canzoni dal sound fluido mescola un gusto sempre personale con melodie e una scrittura che richiamano mondi e generi diversi. Nel novembre 2021 ha pubblicato per Undamento “Mystic Motel“, primo album ufficiale prodotto da Niccolò Contessa e Stabber. Nel disco anche la collaborazione con Coez nella traccia “Sbronza”.

Il progetto Castello Volante – vincitore del bando per l’adeguamento degli attrattori turistici all’accoglienza di attività di spettacolo dal vivo della Regione Puglia – è gestito dal 2017 da Multiservice Eco, Big Sur e Coolclub in collaborazione con il Comune di Corigliano d’Otranto. Nel corso dell’estate il Castello proporrà la musica di Sei Festival, le proiezioni e i percorsi espositivi di Cinema del reale, gli incontri e i dibattiti di Io non l’ho interrotta, tutte produzioni originali delle realtà che animano il progetto culturale. Non mancheranno, inoltre, altri appuntamenti con arte, danza, cibo, letteratura, arte, nuovi mestieri e artigianato. Il Castello Volante è, infatti, un grande cantiere delle arti in cui nascono opere ed eventi che scaturiscono dall’incontro in un processo di ibridazione e “scambi creativi”. Il Castello e il suo borgo diventano così luoghi da abitare, storie da scoprire e da svelare, corpi architettonici e simbolici con cui stabilire una relazione sentimentale e di scambio, a cui restituire un segno del proprio passaggio. L’infoPoint, infine, offrirà un catalogo di esperienze culturali, visite guidate, bike tour dentro e intorno le mura del Castello e all’interno del suo bookshop una selezione di produzioni editoriali, artigianali e di design made in Puglia.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment