Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportECCELLENZA: NOVOLI E GALLIPOLI PRECIPITANO NELLE ZONE CALDE DELLA CLASSIFICA

ECCELLENZA: NOVOLI E GALLIPOLI PRECIPITANO NELLE ZONE CALDE DELLA CLASSIFICA

ECCELLENZA: NOVOLI E GALLIPOLI PRECIPITANO NELLE ZONE CALDE DELLA CLASSIFICA

LOGO ECCELLENZA

Novoli-Avetrana 0-1

3′ Coquin

 

Casarano-Gallipoli 2-1

45’+2 Mingiano (G), 47′ rig. e 55′ Caputo (C)

 

U.C. Bisceglie-Otranto 1-0

27′ Caprioli

 

P.I.Galatina-V.Trani 2-0

61′ Erario, 90’+4 Pastorelli

 

Novoli e Gallipoli escono sconfitti dai rispettivi incontri e si inabissano pericolosamente nella zona rossa della classifica.

Il derby del “Gallo” comincia bene grazie al vantaggio di Mingiano che corona il buon primo tempo degli ospiti. L’intervallo, però, rende merito al the rigenerante e alle parole di mister Sportillo che scuote i suoi in maniera efficace. La seconda frazione inizia nel migliore dei modi per il Casarano che ribalta il risultato nel giro di dieci minuti. Finale senza mordente, con un Gallipoli scarico e arrendevole, bersaglio di critiche anche da parte del suo allenatore nel post partita.

Il Novoli perde il primo dei due mach point a disposizione per evitare i playout. La sconfitta di misura con l’Avetrana, ora matematicamente salvo, si traduce nel vantaggio ospite per lo più immediato e nel tentativo invano, da parte del Novoli, di raggiungere il pari contro una squadra compatta e abile a chiudersi sino alla fine.

L’Otranto continua ad essere bersaglio preferito per le squadre in cerca di punti e puntualmente ne regala tre anche al Bisceglie, adesso matematicamente salvo. Deludono invece gli idruntini, privi di mordente da ormai troppo tempo.

Festeggia la salvezza la Pro Italia Galatina grazie ad una prestazione maiuscola nello scontro diretto con il Trani. Dopo un primo tempo di attesa, i padroni di casa colpiscono nella ripresa con il gol di Erario al 16′. Un’espulsione per parte non cambia gli equilibri e il sigillo finale arriva con il gol in pieno recupero di Pastorelli che garantisce la permanenza in categoria e che scatena il tripudio generale.

Davide Ruberto

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment