Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaEDILIZIA. BELLOMO (LEGA): REGIONE FACCIA MARCIA INDIETRO E REVOCHI PREZZARIO

EDILIZIA. BELLOMO (LEGA): REGIONE FACCIA MARCIA INDIETRO E REVOCHI PREZZARIO

EDILIZIA. BELLOMO (LEGA): REGIONE FACCIA MARCIA INDIETRO E REVOCHI PREZZARIO

“Il nuovo Prezzario delle opere pubbliche della Regione Puglia è fuori dalla realtà e fuori dai tempi che stiamo vivendo. Nasce già vecchio e crea inevitabile sconcerto tra gli imprenditori del settore edile. Fare riferimento alla rilevazione percentuale del ministero delle Infrastrutture relativa al primo semestre del 2021 è pura follia. Ritardo per ritardo, l’aggiornamento mancava da tre anni, sarebbe stato più saggio attendere le apposite linee guida ministeriali, che non possono certamente ignorare i decreti del governo Draghi, e procedere a una revisione sostanziale dei prezzi per il 2022 entro il prossimo 31 luglio. In questo modo, invece, si crea un caos inutile e si dà la possibilità alle amministrazioni di chiedere l’applicazione del listino appena varato. La Regione, dunque, faccia subito marcia indietro, revochi questo prezzario inadeguato e non getti altra benzina sul fuoco di una situazione già molto difficile, tra chiusure di cantieri e contratti rescissi. Il rischio, altrimenti, mentre sono in arrivo i fondi del Pnrr, è quello di dare il colpo di grazia a molte realtà sane per favorire la partecipazione alle gare di soggetti senza scrupoli, con legami occulti, e dunque non trasparenti, che devono destare quanto meno allarme e preoccupazione”.

Lo dichiara Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment