Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaELEZIONI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

ELEZIONI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

ELEZIONI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Per la Puglia oltre ad Emiliano ci sarà anche Loredana Capone

Anche il consiglio regionale ha sciolto le sue riserve ed eletto nella, seduta di oggi, i tre consiglieri regionali delegati per l’elezione del presidente della Repubblica. Il prossimo 24 gennaio infatti sono in programma le votazioni per eleggere il nuovo Capo dello Stato che succederà a Sergio Mattarella, il cui mandato è in scadenza il prossimo 3 di febbraio.

A rappresentare la Puglia saranno il governatore Michele Emiliano che ha incamerato 31 voti, l’attuale presidente del consiglio regionale, Loredana Capone (per lei 30 voti dal responso del voto segreto), ed il vice presidente dell’assise, in capo all’opposizione, Giannicola De Leonardis (Fratelli D’Italia) che ha ricevuto 15 voti. Ogni consigliere regionale aveva in dote due preferenze da esprimere, e sulle indicazioni della maggioranza non ci sono state grandi sorprese sulle indicazioni della vigilia.

Per il referente dell’opposizione la scelta quasi unanime è ricaduta su De Leonardis, anche se nel totonomi della vigilia per diversi giorni i gruppi consiliari di minoranza aveva avviato un ragionamento anche sulla figura del consigliere salentino, Paolo Pagliaro (La Puglia Domani).

Poi la convergenza, per lo più dettata da accordi nazionali dei partiti, annunciata in aula anche in una sorta di dichiarazione preliminare di voto che, per quanto segreto, è stato annunciato dall’intervento dello stesso Pagliaro che ha indicato il vicepresidente del consiglio regionale De Leonardis, quale scelta dei gruppi di opposizione. Convergenza che non ha visto allineato il consigliere, ora nel Gruppo Misto, Saverio Tammacco, che ha invece stigmatizzato la “finta” unità e gli accordi non rispettati proprio in seno alla minoranza regionale.

Altri quattro voti sono stati attribuiti allo stesso Tammacco, e uno a testa ai consiglieri Ruggiero Mennea e Antonio Gabellone, più una scheda bianca.

Al voto hanno partecipato anche i due consiglieri regionali proclamati in avvio di seduta. Ovvero Vito De Palma di Forza Italia e Antonio Paolo Scalera (Puglia Domani) riammessi dopo il ricalcolo di voti e seggi e l’ultima sentenza della giustizia amministrativa. Prendono il posto di Giuseppe Longo (Con) e Mario Pendinelli (Popolari con Emiliano). La maggioranza di Emiliano passa così da 29 a 27 consiglieri e l’opposizione da 21 a 23.

La presidente dell’assise regionale, Loredana Capone è tra l’altro la prima delegata donna della Puglia chiamata a contribuire all’elezione del Capo dello Stato.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment