Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàEMERGENZA CORONAVIRUS: BONUS 600 EURO inps IN RITARDO CI SONO PRATICHE NON PAGATE

EMERGENZA CORONAVIRUS: BONUS 600 EURO inps IN RITARDO CI SONO PRATICHE NON PAGATE

EMERGENZA CORONAVIRUS: BONUS 600 EURO inps IN RITARDO CI SONO PRATICHE NON PAGATE

Non tutti hanno già ricevuto l’accredito, ma l’INPS li rassicura.

Sul bonus da 600 euro continuano a proseguire le segnalazioni di alcuni richiedenti rispetto al mancato pagamento dell’indennità, nonostante le premesse iniziali fossero per un rapido assolvimento di tutte le richieste entro la settimana corrente. La protesta di coloro che non hanno visto prendere in esame la propria pratica arriva attraverso Twitter, dove diverse segnalazioni evidenziano il mancato pagamento a 18 giorni di distanza dall’invio della pratica.

Al momento non è chiaro perché alcune domande siano ancora in attesa, anche se è noto che l’Inps nei primi giorni di ricezione delle richieste ha dovuto affrontare la congestione del proprio sito ed anche diversi problemi legati alla violazione della privacy di alcuni richiedenti, per via di un possibile attacco al sistema da parte degli hacker.

Ciò premesso, sembra ovvio che alcune pratiche siano rimaste indietro nella gestione del flusso dei pagamenti. L’Inps, però, ha voluto tranquillizzare tutti i richiedenti, spiegando che le domande ancora non evase restano comunque in fase di lavorazione e saranno eseguite nel breve termine (purché presentino i requisiti di legge).

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment