Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIN EMILIA ARRIVA LA QUINTA SCONFITTA DI FILA

IN EMILIA ARRIVA LA QUINTA SCONFITTA DI FILA

IN EMILIA ARRIVA LA QUINTA SCONFITTA DI FILA

Non giova il cambio della guardia alla guida tecnica per la Next Nardò. Nella sfida di ieri valevole per la 24a giornata di campionato, la compagine di coach Battistini cede il passo ai più quotati avversari della Top Secret Ferrara. Il Toro resta in partita per un tempo, gli estensi cambiano passo negli ultimi due quarti e trionfano tra le mura amiche della Bondi Arena.

I primi 12’ sono tutti di marca ferrarese, con Fantoni, Fabi e Mayfield mattatori del 14-8 targato 4’. Al 7’ arriva il debutto del neo acquisto Campani, poi Mayfield attacca al meglio la linea di fondo, prima che Zampini e Fabi da fuori non perdonino la difesa granata: al 9’ è 26-15. Ferrara realizza tanto, con Panni trova in avvio del secondo quarto il +13, poi la Next, colpo su colpo, con Poletti, Amato, Thomas e Ferguson chiude il break davvero positivo, che significa parità proprio sul finale del primo tempo: 42-42.

Dopo l’intervallo lungo la Top Secret riordina le idee, con Fabi trova due triple importanti in avvio della ripresa (50-44 al 22’), poi capitan Fantoni e Fabi sono bravissimi a smazzare assist al bacio per Vencato e Mayfield, prima che Pacher stoppi Thomas e trovi il nuovo +10: al 26’ è 57-47. Ferrara difende duro, con Mayfield, Panni e Fabi da fuori trova il facile 78-60 targato 36’ che chiude il match. Per Nardò si tratta della quarta sconfitta consecutiva che tiene inchiodati i granata al terzultimo posto in classifica.

Tabellino

Top Secret Ferrara-Next Nardò 83-62 (26-15, 42-42, 67-52)

Top Secret Ferrara: Mayfield 14, Pacher 11, Vencato 8, Fantoni 12, Fabi 19, Campani 4, Zampini 4, Panni 11, Bonanni, Manfrini.

Next Nardò: Baccassino, Poletti 17, Fallucca 4, Sicuro ne, Jankovic, Ferguson 11, La Torre 2, Mirkovski, Jerkovic 3, Thomas 13, Amato 12.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment