Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaEmiliano vuole tassare i pugliesi per comprare gli autobus nuovi? Perché invece non utilizzare i fondi nazionali e comunitari?

Emiliano vuole tassare i pugliesi per comprare gli autobus nuovi? Perché invece non utilizzare i fondi nazionali e comunitari?

Emiliano vuole tassare i pugliesi per comprare gli autobus nuovi? Perché invece non utilizzare i fondi nazionali e comunitari?

IGNAZIO ZULLO COR

Una dichiarazione del presidente del gruppo regionale Cor, Ignazio Zullo:

“Ieri il presidente Emiliano ha detto che vuole aumentare la tassa sulla benzina (quindi un’imposta a tutti e non a chi usa gli autobus come vorrebbero i moderni principi europei in tema di regolazione dei trasporti) per finanziare l’acquisto di nuovi autobus. Noi da sempre siamo favorevoli al rinnovo del parco mezzi del trasporto pubblico locale. Per questo chiediamo al governatore Emiliano come mai non intende utilizzare i fondi comunitari e nazionali per fare questo.

L’Asse IV dell’accordo di partenariato, documento che regola l’impiego dei fondi comunitari per il periodo 2014-2020, prevede specifici finanziamenti per sostenere la transizione verso l’economia a basse emissioni di carbonio e quindi anche con misure ad hoc per il rinnovo dei mezzi del trasporto pubblico locale. Come mai la Regione Puglia nel suo PO Fesr non lo ha previsto?

Inoltre, l’articolo 77 del disegno di legge di bilancio, attualmente in discussione alla Camera, prevede oltre 3 miliardi di euro fino al 2033 per il rinnovo del parco automezzi del tpl. Perché le risorse nn le prende da lì? O invece forse continua la lite col Governo Renzi che penalizza la Puglia? A questo punto, spero di ottenere le risposte in un’apposita interrogazione che domani presenterò con urgenza in Consiglio regionale”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment