Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportFABIO LUCIONI PRONTO A RITENTARE LA SCALATA ALLA “A” CON IL LECCE

FABIO LUCIONI PRONTO A RITENTARE LA SCALATA ALLA “A” CON IL LECCE

FABIO LUCIONI PRONTO A RITENTARE LA SCALATA ALLA “A” CON IL LECCE

E’ sempre più calciomercato, nel senso che sono sempre di più le voci che circolano, la maggioranza “fake” anche se c’è anche chi pensa solo a prepararsi per essere, anche nel prossimo campionato una colonna della squadra; un punto fermo per l’allenatore.

Nel caso specifico mi riferisco a Fabio Lucioni il difensore centrale arrivato a Lecce nell’estate del 2018 e che dopo aver vinto il torneo di B ha potuto giocare una stagione (ma spera di giocarci ancora) dopo averla conquistata per due volte di seguito, con Benevento e Lecce, sempre con il giallorosso sulle spalle.

Fabio Lucioni in due stagioni nel Salento ha giocato 25 partite con due gol in serie B e poi altre 36 con 3 reti nel corso della stagione tanto tribolata per via del covid appena conclusa.

Capitano in pectore per il Lecce di Corini, specie se Mancosu dovesse partire, Lucioni per ora, ma solo offerte irrifiutabili potrebbero far cambiare idea a lui ed al Lecce, sarà un perno fisso del reparto arretrato leccese. Potrebbe cambiare compagno con cui formare una coppia centrale funzionale al torneo di B.

Per uno che resterà a Lecce altri potrebbero partire e sono sempre gli stessi per i quali gli ex allenatore e DS stanno studiando la formula migliore per strapparli a Corini che, da parte sua, sarebbe ben lieto di poter contare su elementi come Mancosu, Petriccione, Falco e Gabriel.

Per loro il Lecce è pronto a trattare se ogni singolo atleta farà capire di preferire le sirene della A ai programmi giallorossi, ma a patto che vengano rispettate le richieste economiche già fissate, senza sconto alcuno specie su proposte all’odore del parmigiano.

Un voce da accogliere è quella relativa all’arrivo, a giorni, nel Lecce del primo calciator norvegese della storia giallorossa, l’esterno offensivo destro Aron Donnum, 22 anni, dal Valerenga, ora impegnato con la sua nazionale Under 21.

Nel ritiro leccese è stato aggregato il portiere Milli la scorsa stagione a Monopoli.

Nel pomeriggio primo test sul pallone allo stadio di Lecce, a porte chiuse.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment