Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportFARAGÒ È UN NUOVO GIALLOROSSO A DISPOSIZIONE DI BARONI

FARAGÒ È UN NUOVO GIALLOROSSO A DISPOSIZIONE DI BARONI

FARAGÒ È UN NUOVO GIALLOROSSO A DISPOSIZIONE DI BARONI

Con il comunicato passato dalla società relativamente all’acquisizione con presentazione domani allo stadio di Palo Faragò dal Cagliari: “L’U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo con diritto e obbligo di riscatto al raggiungimento di obiettivi, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Paolo Faragò dal Cagliari Calcio”.

Il neo giallorosso supera sul filo di lana Asencio (ancora in sospeso) e diventa il primo rinforzo del Lecce nel calcio mercato invernale.

Il mercato però non si chiude qui perché di sicuro Corvino e Trinchera si stanno guardando intorno per sistemare il reparto difensivo che al momento può contare solo su tre difensori centrali (Lucioni, Dermaku e Tuia) con la possibile partenza di Calabresi. Atal proposito spunta dalla vicina Francavilla il nome di un giovane interessante, peraltro leccese che risponde al nome di Alessandro Caporale 26/enne in scadenza di contratto con i biancoazzurri brindisini che in questo campionato pur essendo un difensore ha realizzato tre gol in diciannove partite giocate.

Si avvicina intanto la gara contro il Vicenza e Baroni nella seduta di ieri ha potuto rivedere con gli altri oltre a Coda, già aggregato al gruppo, anche Tuia e Di Mariano. In particolare l’esterno più che Tuia potrebbe essere disponibile per rientrare già giovedì sera.

Per quanto riguarda la situazione positivi al covid la società ha comunicato quanto segue: “L’U.S. Lecce comunica che, a seguito dei test molecolari effettuati questa mattina, tre componenti del gruppo squadra, di cui due giocatori, sono risultati positivi al Covid-19. I soggetti positivi sono stati prontamente isolati.

Attualmente i casi di positività rilevati nel gruppo squadra sono cinque, tra i quali quattro giocatori.

Il gruppo squadra, ai cui componenti è già stata somministrata la terza dose booster, si atterrà alle disposizioni applicabili”.

Nel Vicenza i positivi sembra siano ben otto e quindi sulla partita incombe il pericolo di un nuovo rinvio.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment