HomePoliticaIN FAVORE DEI MINORI IN COMUNITÀ BISOGNA CHIEDERE LA COMPARTECIPAZIONE DELLO STATO

IN FAVORE DEI MINORI IN COMUNITÀ BISOGNA CHIEDERE LA COMPARTECIPAZIONE DELLO STATO

IN FAVORE DEI MINORI IN COMUNITÀ BISOGNA CHIEDERE LA COMPARTECIPAZIONE DELLO STATO

La Lega Puglia presenta mozione per la compartecipazione dello Stato alle spese per i minori in comunità

I consiglieri regionali della Lega Puglia (Davide Bellomo, Giacomo Conserva, Gianfranco De Blasi, Joseph Splendido) presentano una mozione che impegna la Giunta Regionale e il consiglio regionale a sostenere in tutte le sedi opportune il progetto di legge “Disposizioni concernenti la compartecipazione dello Stato alle spese sostenute dagli enti locali per i minori collocati in comunità di tipo familiare o istituti di assistenza ai sensi della legge 4 maggio 1983, n. 184’’.

‘’La comunità che accoglie i bambini e i ragazzi – dichiara Davide Bellomo, capogruppo Lega Puglia – è un luogo dove spesso si manifestano una pluralità di esigenze di tutela e, come tale, costituisce uno dei nodi nevralgici su cui porre attenzione per realizzare un sistema che risponda ai bisogni dell’infanzia e dell’adolescenza in modo effettivo ed efficace. I minorenni accolti nelle comunità sono aumentati in maniera drammatica passando da 29.692 del 2016 a 32.185 nel 2017, il 61% degli ospiti delle comunità presenti nel territorio italiano è di origine straniera. Tra gli ospiti stranieri, la maggior parte (circa tre su quattro) è costituita dai minori stranieri non accompagnati (46% nel 2016 e 44% nel 2017).  È importante sostenere attivamente gli enti locali per i minori collocati in comunità di tipo familiare o istituti di assistenza. Non solo parole, ma fatti.’’

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment