Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaFEDERICO MASSA “CIASCUNO ASSUMA LE PROPRIE RESPONSABILITÀ. NESSUNO POTRÀ DIRE DOMANI CHE NON SAPEVA”

FEDERICO MASSA “CIASCUNO ASSUMA LE PROPRIE RESPONSABILITÀ. NESSUNO POTRÀ DIRE DOMANI CHE NON SAPEVA”

FEDERICO MASSA “CIASCUNO ASSUMA LE PROPRIE RESPONSABILITÀ. NESSUNO POTRÀ DIRE DOMANI CHE NON SAPEVA”

FEDERICO MASSA

Solo due giorni fa avevo espresso preoccupazione per la vicenda di Acquedotto Pugliese, con riferimento ad una discussione che io trovo surreale, per non dire inquietante: la normativa nazionale e comunitaria vigente consente di mantenere la natura pubblica di AqP semplicemente trasferendo il controllo della società ai comuni; in Puglia, fino a prova contraria collocata in Italia ed in Europa, tavoli e sottotavoli si accapigliano su ipotesi che è generoso definire fantasiose.

Nel frattempo il Consiglio di Amministrazione della Società, di nomina regionale, sembra sfaldarsi, il Vicepresidente se ne va -e sarebbe doveroso che spiegasse le vere ragioni di un gesto allo stato incomprensibile- ed il Presidente si preoccupa di fare inserire in bilancio un accantonamento di oltre duecentomila euro per compensi che, sembra di capire, dovrebbero essere deliberati con efficacia retroattiva.

Credo che l’Autorità Idrica Pugliese, cioè l’Ente di governo rappresentativo di tutti i comuni di Puglia, debba immediatamente sciogliere gli equivoci ed esercitare i suoi poteri esclusivi in materia di gestione del servizio idrico integrato; se la Regione non vuole cedere il controllo di Acquedotto Pugliese si proceda comunque con una società in house dei comuni.

Ciascuno assuma le sue responsabilità, nessuno potrà dire domani che non sapeva.

On. Federico Massa

Deputato del Partito Democratico

Componente della Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei Deputati

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment