Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportFOGGIA – LECCE commentata da Meluso e Padalino

FOGGIA – LECCE commentata da Meluso e Padalino

FOGGIA – LECCE commentata da Meluso e Padalino

mauro meluso in conferenza

Mauro Meluso parla così della Waterloo a Foggia: “Oggi non è stato il miglior Lecce, ma non è finita e lo ripeto anche stasera dopo questa sconfitta perchè me lo impongono i numeri. Finché ci sarà una speranza, bisognerà dare il meglio. Dovremo essere combattivi fino alla fine della stagione. Abbiamo perso meritatamente e faccio i complimenti al Foggia. Ora serve voltare pagina, affrontando le ultime otto partite al massimo. Rifletteremo sulle cause di una sconfitta che ci lascia molto amaro in bocca. Però so che non serve a nulla piangersi addosso. La rissa nel pre-partita? Sono legato alla città di Foggia e mi spiace dire che è stato Vacca a colpire il nostro capitano Cosenza. Abbiamo informato dell’accaduto l’Ufficio indagini e si andrà avanti“.

padalino-2

Pasquale Padalino: “Siamo stati troppo attendisti, mentre avremmo dovuto avere un atteggiamento diverso, ma è merito di un avversario che ci ha messo in queste condizioni col suo continuo possesso palla. Il Foggia ha quest’impianto tattico da tre anni che è più solidato di noi in tutti i meccanismi. Non è vero che siamo stati rinunciatari, tuttavia abbiamo fatto troppo poco per portare a casa un risultato positivo. Non è un disastro, assolutamente, siamo secondi; i campionati si vincono alla fine… Magari sì, ne usciamo ridimensionati, ma tutto ciò che abbiamo fatto non può essere messo in discussione per una partita persa. Arrigoni come sta? Ha subito un infortunio al ginocchio, valuteremo alla ripresa. La rissa nel pre-partita sicuramente è un episodio sgradevole, che condanno a prescindere da come siano andate le cose“.

Il commento alle parole dei due Dirigenti leccesi lo lasciamo ai nostri lettori!

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment