Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCulturaFRANCAVILLA FONTANA: VALENTINA PERRONE PRESENTA IL SUO ULTIMO LAVORO

FRANCAVILLA FONTANA: VALENTINA PERRONE PRESENTA IL SUO ULTIMO LAVORO

FRANCAVILLA FONTANA: VALENTINA PERRONE PRESENTA IL SUO ULTIMO LAVORO

 

Listener

Sabato 17 settembre 2016 alle ore 18.30, presso il Caffè Letterario del Nuovo Bar del Corso a Francavilla F.na (Br), sarà presentato il fortunato libro di Valentina Perrone, racconti di donne e coraggio racchiusi sotto il suggestivo titolo di: “Un caffè in ghiaccio con latte di mandorla” (Ed. Esperidi 2015).

Dopo il saluto del presidente del Leo Club di Francavilla F.na Alessandra Taurisano, e del presidente del Lions Club sempre di Francavilla, Alberico Balestra, dialogherà con l’autrice la docente di Lettere Ilaria Altavilla e interverrà Gabriella Solazzo, anch’essa docente di Lettere. I giovani del Leo Club leggeranno alcuni brani accompagnati dal violino di Tommaso Maiorano.

L’evento, organizzato da Leo Club in collaborazione con Lions Club di Francavilla, rientra nella rassegna “Dialogo con l’autore”.

Il piccolo ed intenso libro che continua a riscuotere un alto gradimento di pubblico e critica, si è classificato al terzo posto a Cantù (CO) nell’ambito della IV edizione del Premio Letterario Nazionale “Il Tombolo” (maggio 2016). Uno dei racconti contenuti nel libro dal titolo “Attese”, ha vinto il primo posto per la sezione narrativa a San Pancrazio Salentino (BR), alla I edizione del Concorso Letterario Nazionale “Versi tra due mari” (giugno 2016).

Il volume. “Una donna prende un caffè e aspetta. In Salento, d’estate, lo mescola a volte col ghiaccio e il latte di mandorla, così il gusto amaro magicamente si annulla, la freschezza è piacevole. Poi la dolcezza prende vita e si fa assaporare”. Negli undici racconti contenuti nel volume, la penna lieve ma incisiva dell’autrice traccia percorsi di vita di donne coraggiose che si imbattono nel dolore e nella prova ma che, unicamente grazie al loro coraggio, riescono a rinascere e continuare a vivere e a viversi. Le donne, qui narrate come in un diario dall’eterno presente, sono persone comuni e “normali”, dipinte tra i luoghi del Salento cari all’autrice, dedite alla loro quotidianità fatta di casa, amori, lavoro e soprattutto di caffè. Le storie nascono, crescono e si evolvono così come le protagoniste, tutte con lo stesso nome e cognome: Donna e Coraggio. (Disegno di copertina di Enrica Ciurli).

L’autrice. Valentina Perrone nasce a San Pietro Vernotico (Br) il 13 febbraio del 1980; vive tra Guagnano e Salice Salentino (Le). Laureata in Pedagogia dell’Infanzia e in Scienze Pedagogiche presso l’Università del Salento, ha collaborato con la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Ateneo salentino svolgendo studi e ricerche nell’ambito dei processi formativi e dell’educazione degli adulti, partecipando alla stesura di testi di settore. Giornalista pubblicista, scrive per Nuovo Quotidiano di Puglia e Affaritaliani.it, collaborando inoltre con alcune testate locali tra cui GuagnanoInforma.net. Nell’agosto del 2015 ha ricevuto la Menzione Speciale al “Premio Giornalistico Terre del Negroamaro” indetto dal GAL Terra d’Arneo, assegnato ogni anno alle migliori firme del giornalismo italiano.

Nel luglio 2016 conquista il primo posto al concorso letterario “Terre neure” indetto dalla Cantina Cooperativa di Salice Sal.no, con il racconto pubblicato su Affaritaliani.it “Salento, memorie al pro-fumo di tabacco”

Nell’agosto 2016, ulteriore suggello alla sua opera giornalistica, riceve il premio “Terre del Negroamaro”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment