Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaGALATINA. MAGGIORANZA AMANTE: GIUNTA ANNULLATA, CAMPAGNA ACQUISTI RATIFICATA

GALATINA. MAGGIORANZA AMANTE: GIUNTA ANNULLATA, CAMPAGNA ACQUISTI RATIFICATA

GALATINA. MAGGIORANZA AMANTE: GIUNTA ANNULLATA, CAMPAGNA ACQUISTI RATIFICATA

Il Sindaco ha ampliato il suo Cerchio Magico, svilendo tutti quelli che hanno creduto nel Polo Civico. Esco dalla maggioranza per la mancata condivisione di tutti i passaggi politici e non partecipo a questa farsa.

Nel pomeriggio di ieri ho appreso dal profilo Facebook del Sindaco che a causa della richiesta di alcuni consiglieri comunali, Amante ha “deciso” di azzerare la Giunta Comunale da lui presieduta.

Grazie alla mia connessione internet, negli stessi minuti (quando si dice tempismo politico), ho letto che un consigliere comunale della minoranza ha ratificato il suo passaggio in maggioranza e che era giunto ad un accordo con Amante per la prossima tornata elettorale.

Sempre con gli stessi mezzi, ho appena appreso che la verifica della maggioranza si è conclusa senza alcuna condivisione sulle modalità, sui criteri e sulle finalità di scelta. Siamo alle comiche finali (ca va sans dire).

Premetto che non sono MAI stato reso partecipe delle scelte fatte dal Sindaco riguardo alle dichiarate richieste dei colleghi consiglieri. Che MAI nessuno di loro ha condiviso con me questa necessità. Dirò di più, negli ultimi mesi, sia in campo politico, che amministrativo per la Città, ho sempre appreso le notizie dalla pagina Facebook del Sindaco, dai giornali o peggio ancora, sono stato messo innanzi a fatto compiuto dal Sindaco ed i suoi satrapi.

Malgrado questo, sempre spinto da spirito di buona amministrazione della cosa pubblica, per forma mentis familiare e passione politica, ho sempre sostenuto questa maggioranza, sia in Consiglio Comunale, che “in piazza” con l’opinione pubblica, senza mai far trasparire all’esterno il malcontento, sempre sostenendo le mie tesi politiche in maggioranza.

Con la attuale decisione di azzerare la Giunta senza convocare tutti i componenti dell’organismo politico preposto (i Consiglieri Comunali) e con la scelta scellerata di accordarsi con partiti, partitini e singoli elementi, Amante ha deciso di affidarsi al maquillage politico di fattura democristiana, snaturando totalmente quello che era il serio progetto civico del Polo Civico, grazie al quale siamo stati eletti nel 2017. Un progetto nel quale credevo e nel quale mi sono buttato a capofitto con passione e dedizione. Ma forse in quel progetto credevo solo io!

Esprimo la mia solidarietà all’ex Vicesindaco Maria Rosaria Giaccari, che più di tutti non meritava il trattamento ricevuto in questi mesi. Questo modo di far politica non mi appartiene. Sono stanco della mancata condivisione e sono certo che Amante proseguirà con le sue scelte, in modo da accontentare tutti quelli che lo tirano per la giacchetta (prima Repubblica docet).

Io non sono né sarò mai sull’albo dei creditori del Sindaco, ma non sarò mai nemmeno su quello delle sue figurine.

Noёl Alberto Vergine (Capogruppo di Idea Galatina):

 

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment