Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliGALLIPOLI: CONCLUSO IL VI CONCORSO CAROLI HOTELS

GALLIPOLI: CONCLUSO IL VI CONCORSO CAROLI HOTELS

GALLIPOLI: CONCLUSO IL VI CONCORSO CAROLI HOTELS

Quattro, tutti pugliesi, sono stati gli istituti alberghieri partecipanti dal 10 al 12 marzo al  VI Concorso Caroli Hotels riservato agli allievi degli Istituti Professionali – Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera d’Italia, dedicato ai fondatori della catena Caroli Hotels, Attilio Caroli e Gilda Nuzzolese, Mario Caputo e Maria Domenica Caroli.

Questi i vincitori:

Categoria Enogastronomia: Marco Cataldo (IIS Bottazzi di Casarano/Ugento) e Lorenzo Mazzei (IISS Moccia di Nardo’)

Categoria Servizi Sala e Vendita: Rebecca Villani (IISS LaNoce Maglie/Otranto) e Alessia Cappilli (IIS Bottazzi di Casarano/Ugento)

Categoria Accoglienza Turistica: Dalila Preite (IIS Bottazzi di Casarano/Ugento) e Maria Giulia Saracino (IISS LaNoce di Maglie/Otranto)

Il concorso ha ricevuto il patrocinio di S. E. Rev.ma Mons. Vito Angiuli, vescovo di Ugento-S. Maria di Leuca, della Provincia di Lecce, dell’ UPI Puglia, della Camera di Commercio di Lecce, della Città di Gallipoli, dell’ AEHT – European Association of Hotel and Tourism Schools, di Eurotoques Associazione Europea di Cuochi, dell’AMIRA Associazione Maitre Italiani Ristoranti e Alberghi, dell’ENIT, del’ ADA (Associazione Direttori d’Albergo) e dell’UIPA Unione Italiana Portieri d’Albergo Le Chiavi d’oro. E’ stato richiesto il patrocinio a tutti i comuni degli istituti partecipanti.

Si sono affrontati nella competizione gli allievi del quarto e quinto anno degli indirizzi di Enogastronomia, Servizi di Sala e Vendita ed Accoglienza Turistica dei seguenti istituti: (IPSEO Brindisi, IISS “Moccia” Nardò, Istituto Bottazzi Casarano-Ugento, Alberghiero Otranto)

La manifestazione si è articolata in tre distinte categorie di concorso, per ciascuna delle quali era prevista una prova:

  1. a) Enogastronomia;
  2. b) Servizi di sala e vendita;
  3. c) Accoglienza turistica.

– Nella gara di Enogastronomia, il concorrente doveva realizzare un piatto sulla base degli ingredienti tipici riportati nel paniere (l’ingrediente principe era l’orata);

– nella gara di Servizi di Sala e Vendita, il concorrente doveva realizzare un piatto a base di ingredienti tipici riportati nel “paniere”, anche utilizzando la tecnica flambè; si occuperà del servizio del piatto e del servizio del vino prescelto motivandone l’abbinamento;

– nella gara di Accoglienza turistica, i concorrenti hanno partecipato ad un role-play, dove hanno consigliato agli ospiti, possibili attività da fare, sulla base di alcune località salentine sorteggiate dalla giuria.

La gara si è svolta nei Caroli Hotels. Le squadre prime classificate per ciascuna categoria di concorso hanno ricevuto una borsa di studio unica per tutti i componenti la squadra (memoria chef Domenico De Cesaris) ed uno stage della durata di un mese con vitto e alloggio in una struttura dei Caroli Hotels.  A tutti gli alunni partecipanti sono stati consegnati un diploma e un voucher valido per il soggiorno di 1 persona per un weekend da trascorrere in un Albergo della catena Caroli Hotels.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment