Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportGALLIPOLI: LANCIO DEL TELEFONINO 2020

GALLIPOLI: LANCIO DEL TELEFONINO 2020

GALLIPOLI: LANCIO DEL TELEFONINO 2020

1° Tappa Campionato Nazionale ECORESORT LE SIRENE’ GALLIPOLI 21/22 MARZO 2020 

Il “Lancio del Telefonino” sbarca a Gallipoli. Una tappa, la prima, dell’undicesima edizione del Campionato Nazionale del singolare “sport” si disputerà all’Ecoresort Le Sirenè Caroli Hotels di Gallipoli per una giornata all’insegna del divertimento. Nessuna abilità particolare è richiesta a chi vuole cimentarsi  in questo “sport” alternativo, stravagante e originale, che appassiona  giovani e meno giovani accomunati da un “tocco” di sana competizione e da un rapporto di amore-odio verso un apparecchio tanto indispensabile, quanto stressante. Tema principale di questa edizione è la sicurezza sulle strade: l’uso del telefono alla guida, purtroppo, è una delle più frequenti cause di incidente e per tale ragione l’organizzazione “Lancio del Telefonino”, in collaborazione con Caroli Hotels, si fa promotrice dell’uso di apparecchi auricolari che riducono le distrazioni e lasciano libere le mani.

Il lancio del telefonino, oggi un vero e proprio “evento-mania”, è stato importato dalla Finlandia dall’imprenditore comasco Massimo Galeazzi che nel 2009 lo ha brevettato in Italia e in Europa.  Dopo il successo delle precedenti edizioni, il campionato torna nel 2020 invitando gli aspiranti concorrenti a battere il record italiano di 71 metri e 11 cm detenuto da Francesco Faraglia, 39 anni, informatico di Rieti.

Due sono le categorie partecipanti: Junior (ragazzi e ragazze dai 13 ai 20 anni) e Senior (Uomini e donne dai 21 anni in su). Si avrà a disposizione un solo lancio, con rincorsa libera nella corsia apposita e tiro entro la linea di demarcazione. I telefonini, forniti dall’organizzazione dell’evento, saranno tutti uguali del peso non superiore a 70 grammi.

Il lancio può essere effettuato con qualsiasi tecnica, ma solo con le braccia. Il punteggio verrà calcolato con la telemetria, utilizzando l’apparecchiatura elettronica Tele Laser.

Non occorre nessuna iscrizione anticipata (si può effettuare anche su Facebook “lancio del telefonino Gallipoli”): nella giornata di gara chi vorrà partecipare dovrà semplicemente compilare una cartolina con i propri dati. Tutti potranno dare sfogo alla propria avversione per il cellulare: lanciare il telefonino il più lontano possibile è, ovviamente, il requisito fondamentale per vincere. Al miglior lanciatore in premio un telefonino di ultima generazione. Il campo avrà una forma di un cono e la lunghezza sarà di circa 60 metri con larghezza partire da 12 metri fino ad arrivare a 28 metri. Il vincitore sarà identificato tra coloro che riusciranno a raggiungere la distanza maggiore dal punto di lancio senza l’ausilio di alcun attrezzo usando solo gli arti superiori. In ballo anche il Guinness World Record.

Sabato 21 marzo dalle 10,00 alle 11,00 sono previste le prove, a seguire il via alla gara fino alle 17,00. Domenica 22 marzo dalle 10,00 alle 16,00 si svolgerà la fase finale che ci concluderà con la premiazione. Si potrà lanciare tre volte per ogni giornata.

La seconda tappa del Campionato si terrà a Riccione

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment