HomeCultura“GENERAZIONE OCEANO. ALLA SCOPERTA DI UN MONDO DA AMARE”

“GENERAZIONE OCEANO. ALLA SCOPERTA DI UN MONDO DA AMARE”

“GENERAZIONE OCEANO. ALLA SCOPERTA DI UN MONDO DA AMARE”

il nuovo libro per ragazzi edito da Giunti-Disney nella collana dedicata alla sostenibilità ambientale

Giovedì 28 luglio, ore 18.30 – Lido York – SAN CATALDO, Lecce

A presentarlo il professore Ferdinando Boero, che ha collaborato alla realizzazione del libro.

L’appuntamento, promosso da Festinamente e Libreria Palmieri, rientra nella rassegna “Dal Minuetto di Beethoven e Mia Martini al Tango di Piazzolla. Rassegna musicale seconda edizione”, curata da Festinamente con il sostegno della Regione Puglia nel Programma Straordinario 2020 in materia di Cultura e Spettacolo.

*****

Com’è profondo il mare, cantava Lucio Dalla tanti anni fa, ed effettivamente mari e oceani, di cui oggi si celebra la giornata mondiale, rappresentano ancora un mondo pieno di misteri. Eppure è lì che è nata la vita: nelle profondità dei mari ci sono anche le nostre origini.

È per questo, per magnificare ma anche per difendere la vita, che la Disney ha deciso di dedicare una collana alla sostenibilità ambientale, partendo proprio dagli Oceani, con il fumetto “Generazione Oceano. Alla scoperta di un mondo da amare”, edito da Giunti-Disney, realizzato in collaborazione con i biologi della stazione zoologica Anton Dohrn, e in particolare dal professor Ferdinando Boero, ordinario di Zoologia all’Università del Salento e alla Federico II di Napoli.

E sarà proprio Boero a presentare il libro giovedì 28 luglio alle 18.30 al Lido York di San Cataldo, marina di Lecce (ingresso libero). L’appuntamento è organizzato dall’Associazione Festinamente e dalla Libreria Palmieri in collaborazione con il Lido York. L’incontro rientra nella rassegna “Dal Minuetto di Beethoven e Mia Martini al Tango di Piazzolla. Rassegna musicale seconda edizione”, curata da Festinamente con il sostegno della Regione Puglia nel Programma Straordinario 2020 in materia di Cultura e Spettacolo.

 

Condividi con:

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment