Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaIL GOVERNO CENTRALE HA RITIRATO IL RICORSO E L’EDILIZIA PUÒ RIPARTIRE ANCHE IN PUGLIA

IL GOVERNO CENTRALE HA RITIRATO IL RICORSO E L’EDILIZIA PUÒ RIPARTIRE ANCHE IN PUGLIA

IL GOVERNO CENTRALE HA RITIRATO IL RICORSO E L’EDILIZIA PUÒ RIPARTIRE ANCHE IN PUGLIA

Nota del gruppo della lega puglia in consiglio regionale Davide Bellomo, Giacomo Conserva, Gianfranco De Blasi, Joseph Splendido

La Puglia riparte anche dall’edilizia, settore che potrà trainare l’economia in questa fase di ripartenza. Il Piano Casa pugliese è sostanzialmente salvo: il Governo Draghi ha, infatti, ritirato il ricorso presentato dinanzi alla Corte Costituzionale, permettendo a un settore essenziale di tirare un grosso sospiro di sollievo.

Il Consiglio dei Ministri, rinunciando all’impugnativa, ha di fatto concesso la possibilità di ottenere una proroga anche per l’anno 2022. Si tratta di un risultato di importanza capitale, conseguito in un settore che come Lega Puglia abbiamo sempre ritenuto fondamentale, perché garantisce, pur nel rispetto dell’ambiente, posti di lavoro unitamente al rispetto dell’ambiente. Questo passo importantissimo dovrà, tuttavia, corrispondere con un impegno ancora maggiore affinché, in futuro, si possa ancor più rilanciare l’edilizia con idee e progetti che siano all’altezza di una regione come la nostra Puglia.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment