Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàGREEN PASS, DAL 6 AGOSTO DIVENTA OBBLIGATORIO

GREEN PASS, DAL 6 AGOSTO DIVENTA OBBLIGATORIO

GREEN PASS, DAL 6 AGOSTO DIVENTA OBBLIGATORIO

Provvedimento varato dal Governo illustrato da Mario Draghi

Green pass obbligatorio dal 6 agosto con una dose di vaccino per tutti i cittadini che hanno più di 12 anni nei ristoranti al chiuso, e nei locali dove si consuma al tavolo, per assistere agli spettacoli al cinema e a teatro, per partecipare a eventi e competizioni sportive, per andare nelle piscine, nelle palestre, ma anche a fiere, sagre, convegni, parchi divertimento, sale gioco, partecipazione a concorsi. Cambio dei parametri per il passaggio nelle fasce di rischio. Le discoteche restano chiuse.

È quanto prevede il decreto approvato dal consiglio dei ministri oggi ed annunciato dal presidente del consiglio Mario Draghi.

Dove sarà richiesto il green pass

Nei ristoranti, al chiuso, sarà necessario presentare la certificazione verde sia per i clienti, sia per i lavoratori. Ugualmente nei bar al chiuso quando si consuma al tavolo. Ma il green pass sarà anche esteso per: gli spettacoli aperti al pubblico, gli eventi e le competizioni sportive, i musei, gli altri istituti e luoghi della cultura, le piscine, le palestre, i centri benessere, le fiere, le sagre, i congressi, i centri termali, i parchi tematici e di divertimento, i centri culturali, centri sociali e ricreativi, le attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò, e le procedure concorsuali.

 

I nuovi parametri per la variazione dei “colori” alle regioni

Il ministro Speranza ha spiegato che per passare in zona gialla, il riferimento sarà almeno il 10% dei posti occupati in terapia intensiva e 15% area medica. Per andare in arancione 20% terapia intensiva e 30 % area medica. Per la rossa 30% in terapia intensiva e 40% area medica.

 

Tamponi a prezzi bassi

Per rilascio del green pass con il tampone, si sta immaginando la modalità per dare il tampone non gratuito ma a prezzo di costo, prezzi calmierati soprattutto per i ragazzini e per persone che non possono vaccinarsi per motivi di salute.

 

Stato di emergenza

Lo stato di emergenza è ulteriormente prorogato fino al 31 dicembre 2021.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment