Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL LECCE FARÀ TURNOVER PER AFFRONTARE LA SPAL

IL LECCE FARÀ TURNOVER PER AFFRONTARE LA SPAL

IL LECCE FARÀ TURNOVER PER AFFRONTARE LA SPAL

Neppure il tempo di arrovellarsi il cervello per la sconfitta patita contro il Napoli e già si deve pensare al prossimo impegno, è il nuovo calcio che deve soggiacere alle regole degli affari prima di tutto. Così, ecco che domani pomeriggio (si gioca alle 15 con partita da seguire su Dazn) il Lecce affronta la Spal reduce da una sonora scoppola nel derby contro il Sassuolo. Ci si incontra fra pari grado e per il Lecce , a guardare il calendario, sarà solo la seconda occasione nelle prime nove giornate. Un’occasione di far punti da non perdere, quindi, perché solo muovendo la classifica si può sperare di restare agganciati al carro delle squadre in lotta per la salvezza.

Contro la Spal di sicuro Liverani applicherà un turnover tra i giocatori d mandare in campo. Del resto lo ha già anticipato sabato scorso come pure è prevedibile che contro i biancocelesti ferraresi si vedrà in campo e forse dal primo minuto Babacar. Unica punta o in compagna di Lapadula, anche lui lasciato a riposo contro il Napoli? Bisogna vedere come Liverani intende sorprendere gli avversari. Se deciderà per una formazione più offensiva i due attaccanti avranno la possibilità di scendere in campo insieme dal fischio d’inizio, caso contrario, uno dei due resterà in panchina ed a fare da spalla alla prima punta ci penserà uno fra Falco, Farias e Mancosu (in ordine alfabetico). Senza dimenticare che Liverani dispone di un altro attaccante col fiuto del gol: La Mantia.

Ma i cambi potrebbero essere anche di più perché sia in difesa che a centrocampo Liverani potrebbe avere la necessità di effettuarne qualcuno per dare più impenetrabilità alla squadra. C’è da considerare anche le condizioni non perfette di Tachysidis (problemi ad un adduttore) al cui posto è pronto a scendere in campo Petriccione. Il ruolo che, credo, dia maggiore pensieri a Liverani, dopo la prova non brillante di Rispoli e Benzar contro il Napoli è quello di esterno basso destro.

Al di là di tutto, in ogni caso, deve essere il Lecce, come complesso, a giocare libero di condizionamenti perché proprio contro avversari come la Spal bisogna costruire il proprio futuro.

Ernesto Luciani     

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment