Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL LECCE PER IL PRIMO RADUNO SI REGALA FRABOTTA

IL LECCE PER IL PRIMO RADUNO SI REGALA FRABOTTA

IL LECCE PER IL PRIMO RADUNO SI REGALA FRABOTTA

Ci siamo, oggi prende il via la nuova stagione calcistica ed il Lecce lo fa ai nastri del torneo nazionale più importante. Si ritroveranno in sede per poi iniziare il rito delle visite mediche a Cutrofiano ed infine, sabato, ritrovandosi sul tappeto verde del centro sportivo Delchi a San Pietro in Lama.

In tutto ciò continua l’opera costante di Corvino e Trinchera alla ricerca dei giocatori giusti per rinforzare la squadra.

Giusto per battezzare nel migliore dei modi la giornata è ormai certo l’arrivo a Lecce di Gianluca FRABOTTA, difensore esterno mancino 22/enne, scuola Juve dove ha trovato anche spazio nel massimo campionato sotto la guida di Pirlo che sarà a Lecce sabato per visite e firma del contratto. La formula d’acquisto è in prestito con diritto di riscatto e contro riscatto da parte Juve; l’ultima stagione l’ha trascorso a Verona ma ha giocato poco per infortuni vari.

Ma dicevo di continuo lavoro sul calcio mercato ed è così stando alle voci che danno l’attenzione del Lecce puntata, ora, sull’acquisto del portiere titolare e poi dei due centrali difensivi che andrebbero ad integrare lo “zio” Lucioni e Dermaku oltre ad uno tra Tuia e Simic per creare una barriera difensiva valida anche per la serie A come lo è stata in B.

Per il numero uno (storico), Corvino, come aveva già accennato pare intenzionato a portare a Lecce Mickey VAN DER TAR, estremo difensore olandese di 28 anni (13 giugno 1994) cresciuto nelle giovanili dell’Ajax dove ha avuto anche l’opportunità di esordire, prelevandolo dal Lech Poznan (Polonia) dove ha vinto il campionato con pieno merito.

Ma non mancano voci anche per il ruolo importantissimo del difensore centrale, qui Corvino e Trinchera ora hanno aggiunto ad altri nomi seguiti anche quelli di Nikola MAKSIMOVIC, serbo, 30/enne, sotto contratto con il Genoa sino al 2025, e nel gruppo della nazionale che parteciperà in Qatar ai Mondiali, essendo la Serbia inserita nel girone G con Brasile, Svizzera e Camerun.

Non c’è però solo Maksimovic tra i nomi dell’ultim’ora accostati al Lecce. è infatti spuntato anche il difensore centrale del Benevento Federico BARBA, valutato 1,40 milioni e sotto contratto fino al 2023. Un giocatore esperto della massima categoria, cui ha partecipato con Empoli (due stagioni), Chievo e Benevento per totali 101 presenze con 2 gol e 3 assist.

Di carne al fuoco, in poche parole, ce n’è tanta dobbiamo solo attendere con pazienza ed i tifosi salentini lo stanno facendo molto bene visto l’andamento, soddisfacente, che sta registrando la campagna abbonamenti.

Ernesto Luciani

Condividi con:

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment