HomeCulturaIL SOLSTIZIO DEI POETI

IL SOLSTIZIO DEI POETI

IL SOLSTIZIO DEI POETI

La Biennale di poesia di Alessandria e il connettivo Fate Fogli di Poesia, Poeti!*

SABATO 18 GIUGNO dalle ore 17,30 alle ore 22,30 Bosco Marengo (AL) Complesso monumentale di Santa Croce

Strutturato come segue: ore 17,30 esposizione di Arianna Niero con accompagnamento musicale de I Poeticanti, intervento critico di Carlo Prosperi, dalle ore 18,00 alle 19,00 reading poetico con Camilla Ziglia, Adriana Tasin, Luigi Cannone, Luigi Balocchi, Antje Stehn, Emanuele Spano, Pierluigi Lanfranchi, Mario Marchisio ; dalle ore 21,00 alle ore 22,30 intervento critico di Emanuele Spano; dalle ore 21,30 alle ore 22,30 reading poetico con  Barbara Herzog, Graziella Sidoli, Alessandra Paradisi, Luisa Trimarchi, Stefano Vitale, Raffaele Floris, Antonio Donadio, Arianna Dagnino, Luisa Pianzola. Previste incursioni radiofoniche di Luisa Cozzi

La Biennale di poesia di Alessandria si evolve e aderisce a un nuovo progetto di respiro molto ampio e coraggioso che al momento, come fondatori, coinvolge il Piccolo Museo della Poesia di Piacenza e la Casa della Poesia di Como, con la collaborazione, come partner tecnici, di puntoacapo Editrice e dei Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno.  La “nuova” Biennale ha ereditato buone parte degli appuntamenti ormai consolidati della “vecchia” e gloriosa Biennale di poesia di Alessandria, aggiungendo  altri eventi in varie località per creare un calendario che abbraccerà tutto il 2022. La Biennale di poesia di Alessandria  in collaborazione con il Connettivo FATE FOGLI DI POESIA, POETI! SABATO 18 GIUGNO 2022 dalle ORE 17,30 alle ore 22,30 a Bosco Marengo (AL) presso il complesso monumentale di Santa Croce ha organizzato il  SOLSTIZIO DEI POETI strutturato come segue: ore 17,30 esposizione di Arianna Niero con accompagnamento musicale de I Poeticanti, intervento critico di Carlo Prosperi, dalle ore 18,00 alle 19,00 reading poetico con Camilla Ziglia, Adriana Tasin, Luigi Cannone, Luigi Balocchi, Antje Stehn, Emanuele Spano, Pierluigi Lanfranchi, Mario Marchisio ; dalle ore 21,00 alle ore 22,30 intervento critico di Emanuele Spano; dalle ore 21,30 alle ore 22,30 reading poetico con  Barbara Herzog, Graziella Sidoli, Alessandra Paradisi, Luisa Trimarchi, Stefano Vitale, Raffaele Floris, Antonio Donadio, Arianna Dagnino, Luisa Pianzola. Previste incursioni radiofoniche di Luisa Cozzi

Il solstizio – dal latino sol, Sole, e -sistere, fermarsi – è l’attimo in cui il Sole raggiunge, nel suo cammino apparente lungo l’eclittica, il punto di declinazione massima o minima (massima, nel caso del solstizio d’estate). Durante l’antichità, il solstizio era considerato da molte civiltà un momento di grande connessione con il divino, poiché si pensava che la grande quantità di Luce fosse una diretta manifestazione del Sacro. E qualcosa di singolare e luminescente sarà allora anche questo Solstizio dei Poeti …

*Il Fondo Verri di Lecce, I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno, La Casa della Poesia di Como, costituiscono il collettivo/ connettivo per la ricerca, promozione e diffusione della poesia nazionale e internazionale FATE FOGLI DI POESIA, POETI! In azione ideale con il manifesto di Antonio Leonardo Verri Il connettivo per la ricerca, promozione e diffusione della poesia nazionale e internazionale FATE FOGLI DI POESIA, POETI! è aperto all’inclusione su espresso desiderio e comunicazione dei richiedenti, di fondazioni, associazioni, aziende, enti pubblici e privati, attori sociali di ogni ordine e grado)

 

Condividi con:

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment