HomeCronaca e AttualitàIL TALK DI MIRKO CAZZATO AL TEDXPUTIGNANO DAL TITOLO “BASTA BULLISMO: NON PIÙ SOLO UN DESIDERIO”

IL TALK DI MIRKO CAZZATO AL TEDXPUTIGNANO DAL TITOLO “BASTA BULLISMO: NON PIÙ SOLO UN DESIDERIO”

IL TALK DI MIRKO CAZZATO AL TEDXPUTIGNANO DAL TITOLO “BASTA BULLISMO: NON PIÙ SOLO UN DESIDERIO”

Nella 2° edizione del TEDxPutignano si è deciso di dar voce a donne e uomini che con talento, passione e coraggio hanno pensato bene di non ignorare il disagio che sentivano dentro, ma di coltivarlo, per dar vita al desiderio e tendere alle stelle. Ed è proprio “Desiderio” il tema ed il termine scelto per l’edizione 2022 dell’importante evento pugliese.

Si legge sul sito di TEDxPutignano: “Ogni persona sa cos’è il desiderio ma, per la gradazione di sfumatura che racchiude, definirlo con precisione non è semplice. L’etimologia ci aiuta e carica la parola di un fascino ancora più sfuggente: deriva dal latino de-sidera, mancanza (de) di stelle (sidera, da sidus, sideris). Nel senso di avvertire la mancanza delle stelle, cioè dei segni augurali, e perciò tendere verso qualcosa che manca. Questa definizione, tra le tante, allude alla distanza tra soggetto e oggetto del desiderio e al moto d’animo che li lega. Desiderare ci mette dunque in uno stato di attesa, al quale si affianca una spinta propulsiva all’azione originata dal bisogno di colmare una distanza. Spesso questa distanza si manifesta con un disagio, una sorta di malessere. E noi, quando sentiamo un disagio, tendiamo in qualche modo ad eliminarlo.

Originario di Lecce, nel 2016, all’età di 14 anni, Mirko Cazzato ha co-fondato Mabasta – Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti aiutando gli adolescenti nella lotta “dal basso” al bullismo e al cyberbullismo. Con la sua idea di portare in ogni classe sei azioni semplici e innovative chiamate “Modello Mabasta”, ha raggiunto circa 400 classi in tutta Italia. A 19 anni è stato l’unico europeo nella Top 10 del Global Student Prize 2021, una sorta di premio “Nobel” per studenti meritevoli e, nello stesso anno, ha ricevuto anche la nomina di “Studente dell’Anno” da Your Edu Action.

Condividi con:

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment