Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCulturaIQDB EDIZIONI DI STEFANO DONNO ALLA RASSEGNA LIBER LIBRI

IQDB EDIZIONI DI STEFANO DONNO ALLA RASSEGNA LIBER LIBRI

IQDB EDIZIONI DI STEFANO DONNO ALLA RASSEGNA LIBER LIBRI

166075

1-4 dicembre 2016 a Gallipoli con Raffaele Polo e Anna Scarsella

iQdB Edizioni di Stefano Donno parteciperà alla Rassegna Letteraria Liber Libri dall’1 al 4 dicembre 2016 a Gallipoli con due suoi autori come Raffaele Polo e Anna Scarsella. Coordinerà gli interventi l’editore Stefano Donno. La rassegna ha come scopo, la diffusione della lettura tra i giovani e tutti gli appassionati. Liber Libri (http://www.liberlibri.club/) si colloca come grande motore per la divulgazione culturale. Tra le attività in programma spicca il concorso per le Scuole, per il quale ogni Preside avrà l’incarico di affidare ai propri alunni lo svolgimento di una recensione o sinossi di un libro; l’Autore, presente durante la rassegna, presiederà una commissione per premiare il miglior lavoro. Inoltre, con incontri letterari, reading con gli autori, convegni e laboratori su temi quali archeologia, filosofia, artigianato, ambiente, mare, e momenti dedicati ai più piccoli, con fate e folletti, si coinvolgerà appieno la città ed il territorio, valorizzando il patrimonio culturale e monumentale di Gallipoli, anche con cacce al tesoro letterarie.

Gli appuntamenti di iQdB Edizioni

1 dicembre 2016 ore 19,00 – Cinema Teatro Italia, corso Roma, Gallipoli

Io Sono Fantasma di Anna Scarsella (iQdB Edizioni di Stefano Donno) il 1 dicembre 2016 19.00 Libreria Teatro Italia. Presentazione del libro “Io sono fantasma” di Anna Scarsella iQdb Edizioni. Interverrà l’editore Stefano Donno

 

2 dicembre 2016 ore 19,00 – Cinema Teatro Italia, corso Roma, Gallipoli

Presentazione del libro “O andramu pai! Le improbabili indagini dell’ufficiale Rizzo a Calimera” di Raffaele Polo iQdb Edizioni ore 19.00 il 2 dicembre 2016 Libreria Teatro Italia. Interverrà l’editore Stefano Donno

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment