Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLA BELLEZZA CI SALVERÀ

LA BELLEZZA CI SALVERÀ

LA BELLEZZA CI SALVERÀ

Art&Co e Valori e Rinnovamento fanno gli auguri all’arcivescovo Seccia per il suo 70° compleanno

Il presidente di Art&Co Gallerie, a Lecce Palazzo delle Arti, la più grande galleria privata in Italia, Tiziano Giurin, insieme  al presidente del Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento”, Wojtek Pankiewicz, questa mattina si sono recati in visita a Sua Eccelleza l’Arcivescovo, Mons. Michele Seccia per esprimergli i più fervidi e affettuosi voti augurali per il suo 70° compleanno ricorso nei giorni scorsi.

Giurin e Pankiewicz hanno espresso al Vescovo Seccia profonda gratitudine per la sua intensa ed efficace opera pastorale tesa alla crescita spirituale e materiale della Diocesi e alla fruizione da parte di residenti e turisti dell’enorme patrimonio artistico, architettonico e culturale del territorio. Un particolare ringraziamento Giurin e Pankiewicz hanno rivolto all’Arcivescovo per i suoi frequenti richiami alla Teologia della Bellezza, perché proprio alla Bellezza è rivolto l’impegno sia di Art&Co Gallerie, sia di Valori e Rinnovamento.

«La bellezza è discesa dal cielo per salvarci», aveva scritto Platone. «La bellezza salverà il mondo», confermarono Dostoevskij, Solov’ev ed Evdokìmov. Seccia, Giurin e Pankiewicz hanno concordato sull’importanza della bellezza e sulla sua forza di liberazione e di salvezza. Le creature, infatti, posseggono un po’ tutte il riflesso di Colui che le ha create e tra le creature l’uomo, in particolare, è fatto ad immagine di Dio.

Giurin, a nome di Art&Co,  ha fatto omaggio a Mons. Seccia del volume pregiato dal titolo : “Bellezza e Identità. L’Europa e le sue Cattedrali”, che comprende anche un testo del Cardinal Joseph Ratzinger. Pankiewicz, a nome di “Valori e Rinnovamento”, ha fatto omaggio all’Arcivescovo del volume dal titolo : “La Costituzione e la Bellezza” di Michele Ainis e Vittorio Sgarbi.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment