Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLA CADUTA DELLE STELLE

LA CADUTA DELLE STELLE

LA CADUTA DELLE STELLE

Nelle due sfide di semifinale vincono i “David” contro i “Golia”

Il verdetto dopo il doppio confronto di semifinale di questi play off ha decretato che ad accedere al successivo turno di finale, sempre su due gare, sarà non già tra le favorite Lecce e Monza, bensì tra le due outsider Venezia e Cittadella. In palio per le due società venete la serie A che per il Venezia rappresenta un ritorno, dopo diversi anni, per il Cittadella un’assoluta novità.

Saranno, infatti, Venezia e Cittadella a giocarsi l’atto conclusivo della Serie B e l’ultimo posto in Serie A dopo le promozioni di Empoli e Salernitana. I lagunari superano il favorito Lecce grazie all’1-0 dell’andata, ed un sofferto ma meritato pareggio conquistato in Salento. Purtroppo sul risultato pesa in maniera determinante l’errore dagli undici metri commesso da Marco Mancosu che ha ripetuto lo stesso errore commesso contro l’Ascoli, in quel caso il Lecce subì una sconfitta, questa volta il rigore realizzato avrebbe portato i giallorossi alla finale.

A fine gara il tecnico dei lagunari Zanetti elogia gli avversari ricordando che la sua squadra era partita per altri obiettivi, mentre quello del Lecce Corini mastica amaro per il risultato finale. Gioisce infine il ds del Venezia Collauto che però non vuol sentire parlare di miracolo.

Nell’altra sfida il Monza, pur vincendo per  2-0, non è riuscito a recuperare il pesante risultato dell’andata (0-3) ed è costretto a lasciare il passo al Cittadella che, ormai abituè dei play off, quest’anno arriva a giocarsi una finale in un doppio turno in cui è possibile qualunque risultato.

Ora, nei prossimi giorni si giocheranno le ultime due gare e poi una delle due contendenti raggiungerà Empoli e Salernitana nell’Olimpo del calcio italiano.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment