Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLA CASARANO RALLY TEAM FESTEGGIA IL TITOLO DI RAGGRUPPAMENTO NEL RACEDAY RALLY TERRA DI EMANUELE SILVESTRI E ANDREA GUERRETTI

LA CASARANO RALLY TEAM FESTEGGIA IL TITOLO DI RAGGRUPPAMENTO NEL RACEDAY RALLY TERRA DI EMANUELE SILVESTRI E ANDREA GUERRETTI

LA CASARANO RALLY TEAM FESTEGGIA IL TITOLO DI RAGGRUPPAMENTO NEL RACEDAY RALLY TERRA DI EMANUELE SILVESTRI E ANDREA GUERRETTI

QUESTO FINE SETTIMANA ANCORA UN DOPPIO APPUNTAMENTO: NOVE GLI EQUIPAGGI SCHIERATI TRA IL RALLY DEL MOLISE EI IL GOLFO DEI POETI.

Prosegue la stagione sportiva della Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team. Una stagione particolarmente intensa contraddistinta dalla presenza dei propri portacolori nelle più importanti manifestazioni automobilistiche nazionali e che sta regalando tante belle soddisfazioni. L’ultima in ordine di tempo è quella relativa alla conquista ad opera dell’equipaggio formato da Emanuele Silvestri e Andrea Guerretti (Mitsubishi Lancer Evo X classe N4), del titolo per il raggruppamento C nel Challenge Raceday Rally Terra  2020/2021, serie riservata agli specialisti dei fondi sterrati che ha chiuso la sua tredicesima edizione con la disputa venti giorni fa del 15°Rally Città di Arezzo, Crete Senesi e Valtiberina.

Dopo la conquista di questo importante titolo, il primo della stagione, la compagine diretta da Pierpaolo Carra si appresta ad affrontare questo fine settimana un duplice impegno, ossia il ventiseiesimo Rally del Molise e il quattordicesimo Rally Golfo dei Poeti.

Tra le provincie di Campobasso e Isernia, nella gara valida quale quinta e penultima prova della Coppa Rally ACI Sport di Settima Zona la Casarano Rally Team schiera sette equipaggi, quasi tutti in lotta e fortemente decisi a mettere l’ipoteca sul titolo di categoria e di conseguenza sulla partecipazione alla Finale ACI Sport Rally Cup Italia 2021 in programma a fine ottobre a Modena. Per ciò che concerne la gara, le ambizioni di alta classifica sono riposte nel salernitano Gianluca D’Alto che ritrova al suo fianco, dopo diversi mesi di assenza per via di un infortunio Mirko Liburdi, il navigatore di Ceccano con cui ha condiviso i tanti successi colti negli ultimi anni. D’Alto che torna a correre il Rally del Molise a distanza di quindici anni dall’ottimo terzo posto assoluto, sarà al via sulla Volkswagen Polo Gti R5, vettura che lo ha visto cogliere quest’anno il terzo posto al Rally Terra di Argil e il quarto al Rally Città di Casarano. L’obiettivo è quello di puntare quanto più in alto possibile per migliorare la posizione in campionato che attualmente lo vede occupare la terza posizione assoluta. Sesta gara stagionale per la giovanissima casaranese Sara Carra che dopo la positiva esperienza del Rally di Roma Capitale sulla Suzuki Swift Boosterjet, si riaffaccia sul fronte CRZ per difendere il primato nella classifica femminile e per migliorare la propria posizione sia nella graduatoria di classe, che tra i primi conduttori Under 25. La vettura è la Peugeot 208 Vti R2B mentre al suo fianco ci sarà nuovamente il ceccanese Mattia Cipriani, navigatore con cui la detentrice del titolo femminile nel campionato d’area ha condiviso quest’anno le esperienze del Rally Città di Casarano e del Rally del Salento.

In N3/ProdS3 sono tre le presenze targate Casarano Rally Team, tutte su Renault Clio Rs. Capofila è l’attuale leader della classifica di categoria nel CRZ ossia il leccese Riccardo Pisacane che dopo due gare torna a far coppia con il concittadino Gian Marco Potera. Chiaramente l’intento è quello di consolidare il primo posto in campionato, sia nella graduatoria di classe che tra gli Under 25. Sul suo cammino Pisacane ritroverà l’avversario che lo tallona da vicino, (nonché compagno di squadra e leccese anche lui), con il quale sta animando la lotta nelle due classifiche. Parliamo di Giorgio Liguori che dal canto suo punta a riprendersi il doppio primato e che poco più di un mese fa al Rally del Matese si è reso autore di una prestazione strabiliante, andando a cogliere oltre al successo di gruppo, classe, Under 25 e due ruote motrici, il quarto posto assoluto. Un piazzamento che sommato al settimo posto colto a Casarano e al tredicesimo al Salento fa si che anche in terra molisana ci si aspetti da lui un’altra prestazione degna di nota anche in termini assoluti. Anche in questa occasione Liguori sarà coadiuvato alle note dal foggiano Rosario Navarra. Tra gli annunciati protagonisti della classe c’è anche il casaranese Michele Serafini che in coppia con il sangiovannese Massimo Sansone  punta a migliorare la sua ottava posizione di classe nel CRZ, una posizione frutto anche del ritiro subito in occasione del Rally del Salento. Gli altri due equipaggi al via sono entrambi iscritti in classe A6/ProdE6 con il casaranese Luca Finguerra affiancato dal compaesano Cosimo Antonio Sergi che cercherà a bordo della sua fedele e malgrado gli anni, affidabile Opel Corsa Gsi 8v, di dar seguito alle belle prestazioni colte a Casarano e al Salento per ipotecare il successo di categoria nel CRZ. Dopo la vittoria di classe all’Event Show Pista Salentina, torna a calcare il palcoscenico del Campionato di zona anche Antonio Branca il quale cercherà la vittoria di classe anche per riscattare la delusione dovuta al ritiro subìto a Casarano. Anche per lui la vettura è una fedele compagna di avventura ovvero la Peugeot 106 Gti,  la novità invece, oltre al fatto di disputare per la prima volta la gara (come del resto anche per Finguerra e Serafini) è nel compagno di abitacolo che è il teramano Roberto De Maggi.

Sarano due invece gli equipaggi che rappresenteranno la squadra casaranese in Val di Vara, nell’entroterra spezzino in occasione del Rally Golfo dei Poeti, gara in conformazione RallyDay.

In classe R2B su Peugeot 208 Vti by Bianchi si schiera il genovese di Serra Riccò Davide Craviotto come sempre navigato dall’alessandrino Fabrizio Piccinini. Il positivo risultato colto nell’ultima edizione della gara (2019, ottavo posto assoluto e vittoria di classe R2B) ha spinto l’equipaggio a ripresentarsi ai nastri di partenza della competizione ligure per tentare di ritagliarsi nuovamente un ruolo di primo piano. Ma al di là dell’ipotetico risultato, la decisione è anche dettata dall’esigenza di tenersi in allenamento per poter affrontare nella migliore condizione il finale di stagione (l’equipaggio è in lotta per il successo su diversi fronti). In N2/ProdS2 è presente un altro driver genovese che ha positivamente esordito con i colori Casarano Rally Team in occasione del Rally della Lanterna. Si tratta di Gabriele Lanza che sarà nuovamente in gara sulla sua Peugeot 106 S16  preparata dalla World Motors. A distanza di un anno esatto il pilota ligure ritrova al suo fianco il navigatore con cui ha condiviso le esperienze in abitacolo degli ultimi anni, ossia il concittadino Francesco Zambelli. L’obiettivo per loro è quello di ben figurare al cospetto di avversari giovani ed esperti.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment