Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLA CASARANO RALLY TEAM CON LUIGI BRUCCOLERI NELL’INTERNATIONAL RALLY CUP.

LA CASARANO RALLY TEAM CON LUIGI BRUCCOLERI NELL’INTERNATIONAL RALLY CUP.

LA CASARANO RALLY TEAM CON LUIGI BRUCCOLERI NELL’INTERNATIONAL RALLY CUP.

Il trofeo maremma in programma nel weekend dà il via alla stagione del driver siciliano nella serie dedicata ai rally su asfalto a tipologia internazionale.

Luigi Bruccoleri è pronto ad affrontare una stagione 2022 di forte impatto. Il pilota siciliano, da anni protagonista sulla scena nazionale, dopo la significativa esperienza da scalatore e da pistard, conferma la sua ispirazione da rallysta, gettando le basi per un’annata di grande impegno ed allo stesso tempo in grado di fornire ampie soddisfazioni. L’alfiere agrigentino, reduce da una stagione 2021 che lo ha visto sempre tagliare il traguardo nelle cinque gare disputate, cogliendo anche importanti risultati come il secondo posto assoluto al Rally Città di Casarano, ha programmato la sua partecipazione all’International Rally Cup, serie al suo ventunesimo anno di disputa, strutturata su quattro appuntamenti il primo dei quali è previsto nell’imminente fine settimana con la disputa in provincia di Grosseto del 46°Trofeo Maremma. Difenderà i colori della Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team, consolidando così un reciproco rapporto di fiducia, stima, collaborazione e amicizia anche extra sportiva, iniziato da oltre un anno.

La vettura con cui correrà Bruccoleri, tanto in questa occasione, quanto nelle gare successive del campionato, è la Skoda Fabia R5 preparata da Step Five Motorsport, squadra capitolina con cui collabora con forte soddisfazione da alcuni anni. L’obiettivo è quello di ritagliarsi uno spazio di rilievo nella serie dedicata ai rally tricolori su asfalto a tipologia internazionale. Le premesse per ben figurare ci sono, anche se bisogna comunque tener conto che per il trentottenne siculo si tratta di gare alle quali parteciperà per la prima volta. Un contributo importante per la ricerca dei migliori risultati arriverà dall’esperienza e dalla professionalità della sua nuova compagna d’abitacolo, la navigatrice veneta Cristina Caldart.

“Sarà un’incognita completa – commenta Luigi Bruccoleri – mi affaccio per la prima volta in questo campionato e in gare a me del tutto sconosciute. Il contesto è molto impegnativo per l’alto livello dei concorrenti al via. Strada facendo vedremo cosa succederà, sono comunque fiducioso. Confido sulla buona conoscenza della vettura con la quale ho avuto sempre un buon feeling per far bene e per raggiungere il miglior risultato possibile”.

Per quanto riguarda la competizione di questo fine settimana con partenza e arrivo da Follonica, sabato nel pomeriggio andranno in scena le prime due prove speciali (Gavorrano di 8,04 km da ripetere due volte), mentre il clou è previsto per la giornata successiva con i restanti sei tratti cronometrati (triplice transito sulle prove di Tatti di 14,93 km e di Montieri di 11,17 km).

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment