Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLA FESTA DEI LEGUMI,RICCHEZZA DELLA TERRA E CIBO DALLE STRAORDINARIE QUALITÀ

LA FESTA DEI LEGUMI,RICCHEZZA DELLA TERRA E CIBO DALLE STRAORDINARIE QUALITÀ

LA FESTA DEI LEGUMI,RICCHEZZA DELLA TERRA E CIBO DALLE STRAORDINARIE QUALITÀ

LEGUMI

Tre giorni di incontri, mostre, eventi musicali e ovviamente degustazioni

La Fao (Organizzazione per l’Alimentazione e l’Agricoltura delle Nazioni Unite) ha proclamato il 2016 Anno Internazionale dei Legumi e per questo l’associazione di promozione sociale Verdesalis ha organizzato Legumi in festa – Nutrire la terra, una iniziativa in programma a Nardò il 28, 29 e 30 ottobre che ha lo scopo di promuovere la produzione e il consumo delle tante ottime varietà locali di legumi facendone conoscere a un pubblico più vasto le straordinarie qualità organolettiche. Non solo, l’obiettivo è anche quello di favorire la nascita di una rete di agricoltori locali e l’avvicinamento dei giovani a un settore promettente da ogni punto di vista. Rilanciando quindi le produzioni di qualità nella prospettiva di possibili ricadute occupazionali che avrebbe l’organizzazione di filiere produttive più corte, ma soprattutto etiche, tracciabili ed eque.

Legumi in festa inizia domani,venerdì 28 ottobre, con l’incontro dal titolo Nutriamo la Terra in programma alle ore 17:30 presso il Chiostro dei Carmelitani, che prevede la partecipazione dello scrittore e giornalista enogastronomico Massimo Vaglio (che ha curato l’inserimento delle varietà salentine di legumi nell’elenco ministeriale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali), dell’agronomo Giuseppe Bene (che ha riscoperto il pisello secco di Vitigliano), della biologa nutrizionista Maria Motole (esperta di dieta mediterranea) e degli agronomi Bruno Vaglio e Antonio Orlando (esperti del recupero di fertilità dei terreni). Sabato 29 ottobre è in programma un altro incontro presso il Chiostro dei Carmelitani (ore 17) sul tema Progettiamo la Terra: Strumenti per finanziare lo sviluppo locale rurale PSR 2014 -2020 con la partecipazione del consigliere e componente della commissione Agricoltura della Regione Puglia Cristian Casili e dell’esperto di programmazione Leader Antonio Stea. A seguire si aprirà in piazza Salandra e piazza San Domenico Il Mercatino del Contadino, con degustazione di ricette leguminose contadine, esposizione di semi antichi di leguminose e cerealicole (a cura del Di.S.Te.B.A UniSalento), mostra di attrezzi rurali, di artigianato e multietnico sul riuso e riciclo. In serata è in programma il concerto di Pasquale Quaranta, in arte P40, giovane cantautore salentino. Diversi eventi collaterali racconteranno sia il mondo delle leguminose che quello della vita legata ai cicli della terra e alla filosofia del non spreco e del riuso. Domenica 30 ottobre Legumi in festa prosegue con Il Mercatino del Contadino, l’esposizione di semi antichi di leguminose e cerealicole e la mostra di attrezzi, mentre in serata si continuerà con le degustazioni e l’intrattenimento di giovani band locali.

L’evento ha il patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Nardò. Il programma completo e altre informazioni utili sono disponibili sul sito www.verdesalis.it oppure chiamando al numero di telefono 320/4277300.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment