Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLA GIUDICE DI PACE ANNULLA UN VERBALE ELEVATO COL SISTEMA SCOUT SPEED

LA GIUDICE DI PACE ANNULLA UN VERBALE ELEVATO COL SISTEMA SCOUT SPEED

LA GIUDICE DI PACE ANNULLA UN VERBALE ELEVATO COL SISTEMA SCOUT SPEED

Sul verbale elevato non erano state esplicitate le motivazioni della non immediata contestazione

Una sentenza, pubblicata oggi, della Giudice di Pace di Lecce, Antonella Santoro, ha dato ragione ad un’automobilista, annullando il verbale elevato dalla Polizia Municipale del Comune di Monteroni sulla strada provinciale 6, per sanzionare la presunta assenza di copertura assicurativa sull’auto di una donna che poi ha presentato ricorso tramite l’avvocato Alfredo Matranga.

Il Giudice di Pace, ha accolto in pieno le tesi dell’avvocato Matranga, in quanto ha rilevato l’illegittimità del verbale per violazione dell’art. 200 del Codice della Strada, che impone l’obbligo di contestazione immediata dell’infrazione al trasgressore ove possibile o, in alternativa, l’esplicitazione delle motivazioni che hanno reso impossibile la contestazione immediata.

Nel caso in questione, ha proseguito la Giudice, le motivazioni che hanno reso impossibile tale contestazione immediata non sono state in nessun modo fornite dall’organo accertatore sul verbale di contestazione.

Pertanto, ha concluso la Giudice di Pace, il verbale impugnato va annullato considerato che, anche la S.C. ha ribadito, più volte, il principio secondo cui se la contestazione immediata della violazione amministrativa delle norme del codice stradale, pur concretamente possibile, non è stata effettuata, deve disporsi l’annullamento della sanzione irrogata in assenza di apposita motivazione sulle ragioni che hanno impedito la contestazione immediata.

 

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment