HomeCronaca e AttualitàLA GUERRA IN UCRAINA

LA GUERRA IN UCRAINA

LA GUERRA IN UCRAINA

Oggi è il 147° giorno di guerra

Ucraina: Media: Le forze russe bombardano la città di Huliaipole

Le forze russe hanno bombardato la città di Huliaipole con sistemi a razzo a lancio multiplo. Lo scrive il sito d’informazione ucraino Kyiv Independent riportando fonti dell’Amministrazione militare della regione di Zaporizhzhia. Sono state segnalate vittime.

Putin: La Russia aprirà la rotta San Pietroburgo-Golfo Persico

La Russia è pronta a lanciare un progetto di costruzione di un tratto di strada in Iran che aprirà una rotta da San Pietroburgo al Golfo Persico: lo ha affermato il presidente russo Vladimir Putin dopo il vertice della Troika di Astana tenutosi a Teheran, secondo la Tass. Secondo Putin, il progetto consentirebbe lo sviluppo delle infrastrutture sul territorio iraniano, e in particolare il completamento dell’asse viario verso i porti meridionali dell’Iran. “l’Iran è interessato a questo e i nostri partner iraniani lo hanno appena confermato. E la Russia è interessata a questo perché dalla Russia settentrionale, da San Pietroburgo, avremmo accesso diretto al Golfo Persico. Una rotta molto interessante e promettente”, ha spiegato il leader russo, aggiungendo che anche l’Azerbaigian sarebbe interessato al progetto.

 

Putin: Anche Arabia Saudita e Emirati mediano su Ucraina

Non solo la Turchia ma anche l’Arabia Saudita, gli Emirati Arabi Uniti e “altri Paesi” stanno cercando di mediare per trovare una soluzione in Ucraina. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, aggiungendo che il suo paese è “grato” per questi sforzi. Lo riferisce la Tass.

Putin: Sì all’export grano ucraino, ma via il blocco a quello russo

La Russia è pronta a cooperare per l’esportazione del grano ucraino, ma vuole che siano tolte tutte le restrizioni alle esportazioni del grano russo. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, citato dalla Tass.

L’Ucraina non vuole che la guerra duri fino all’inverno.

Lo ha detto il capo di stato maggiore del presidente Zelensky, convinto che questo scenario darebbe alle forze russe il tempo di trincerarsi nelle proprie posizioni e complicherebbe qualsiasi controffensiva ucraina. Andry Yermak ha parlato con la rivista ucraina NV, come riferito dalla  Reuters, e ha espresso la speranza che le armi occidentali consentano alle truppe ucraine di ottenere la “vittoria” prima di allora.

 

Condividi con:

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment