HomeCronaca e Attualità LA GUERRA IN UCRAINA

 LA GUERRA IN UCRAINA

 LA GUERRA IN UCRAINA

Oggi è il 202° giorno di guerra

Blinken: Russia mantiene ancora forze significative in Ucraina

Gli Stati Uniti ritengono che la Russia stia mantenendo forze armate significative in Ucraina nonostante la controffensiva dei militari di Kiev, ha affermato il segretario di Stato americano Antony Blinken durante una conferenza stampa a Città del Messico. “I russi mantengono forze molto significative in Ucraina, oltre a equipaggiamenti, armi e munizioni”, ha commentato il capo della diplomazia di Washington, secondo il quale è troppo presto per prevedere l’esito della controffensiva ucraina.

 

Usa, fonte militare: russi in ritirata, molti usciti dall’Ucraina

Gli Stati Uniti stimano che la Russia abbia in gran parte ceduto le sue conquiste vicino a Kharkiv e che molti soldati russi in ritirata siano usciti dall’Ucraina, spostandosi oltre il confine e rientrando in Russia, ha affermato un alto funzionario militare statunitense.”Nel complesso, valutiamo che gli ucraini stiano facendo progressi mentre combattono per liberare e rivendicare il territorio nel sud e nell’est. Sul terreno nelle vicinanze di Kharkiv valutiamo che le forze russe abbiano in gran parte ceduto le loro conquiste agli ucraini e si siano ritirate a nord e ad est. Molte di queste forze si sono spostate oltre il confine con la Russia”, ha detto ai giornalisti l’ufficiale militare statunitense, parlando in condizione di anonimato, senza fornire un numero esatto.

 

Zelensky: liberati circa 6mila chilometri quadrati

Dall’inizio della controffensiva di settembre, l’esercito ucraino ha liberato circa 6 mila chilometri del territorio che i russi avevano occupato. Lo ha detto nel suo video serale il presidente Volodymyr
Zelensky.  “E continuiamo ad avanzare”, ha aggiunto il leader di Kiev.

 

Media: i russi in ritirata hanno attraversato confine con Russia

Gli Stati Uniti sostengono che la Russia abbia in gran parte ceduto le sue conquiste vicino a Kharkiv e che molti soldati russi in ritirata siano usciti dall’Ucraina , spostandosi oltre il confine e rientrando in Russia. Lo affermato un alto funzionario militare statunitense, secondo quanto riporta media internazionali tra i quali il Guardian.

 

Kadyrov: le forze speciali cecene presidiano la regione di Zaporizhzhia

Le forze speciali cecene del reggimento Akhmat “occupano tutte le postazioni strategiche nella regione di Zaporizhzhia”: lo scrive su Telegram citato dai media russi il leader ceceno Ramzan Kadyrov, che torna a elogiare le abilità di combattimento dei suoi miliziani ricordando la battaglia di Mariupol. Secondo i media russi in questa regione, dove sorge la centrale nucleare più grande d’Europa, è prevista una offensiva su larga scala di Kiev.

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment