Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLA GUERRA IN UCRAINA

LA GUERRA IN UCRAINA

LA GUERRA IN UCRAINA

Aperti corridoi umanitari per favorire l’esodo dei cittadini. La Russia si prepara ad sferrare l’attacco per la conquista di Kiev. Ha superato un milione il numero di profughi giunto dall’Ucraina in Polonia,  

Le ultime notizie:

Secondo l’esercito ucraino, Mosca avrebbe iniziato ad “ammassare le proprie risorse per prendere d’assalto Kiev”. Putin, intanto, fa sapere a Macron che se non raggiungerà i suoi obiettivi con i negoziati, lo farà con la guerra. L’Ucraina replica: “Pronti a negoziare modelli di garanzia non Nato, ma nessun accordo possibile su Crimea e Donbass”.

La situazione alla periferia di Kiev è “catastrofica”

La situazione nei sobborghi di Bucha, Hostomel e Irpin della capitale ucraina Kiev è “catastrofica”. Lo ha detto all’emittente locale Belsat TV il consigliere della presidenza ucraina, Oleksiy Arestovich. Domenica gli sforzi per evacuare i residenti di queste località sono falliti e il funzionario ha sottolineato che il governo stava facendo tutto il possibile per riprendere le evacuazioni.

 

Dalle 8 corridoi umanitari in diverse città ucraine.

L’esercito russo cesserà il fuoco questa mattina per permettere i corridoi umanitari in diverse città ucraine: lo riporta il Guardian, che cita Interfax. I corridoi saranno aperti dalle 10 ora di Mosca (le 8 in Italia) da Kiev, Mariupol, Kharkiv e Sumy su richiesta del presidente francese Emmanuel Macron. Lo ha reso noto il ministero della Difesa russo.

Le autorità ucraine hanno annunciato di aver ripreso la città di Chuhuiv, nella parte orientale del Paese. Secondo un comunicato delle forze armate ucraine, l’esercito russo ha “subito pesanti perdite nel personale e nelle attrezzature”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment