Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLA GUERRA IN UCRAINA

LA GUERRA IN UCRAINA

LA GUERRA IN UCRAINA

Oggi è l’ottantacinquesimo giorno di guerra

Pesanti bombardamenti sulla regione di Sumy

Le forze di Mosca hanno continuato a bombardare ieri sera la regione ucraina di Sumy (est) lungo il suo intero confine con la Russia: lo ha reso noto su Telegram il capo dell’amministrazione militare regionale, Dmytro Zhyvytskyi, secondo quanto riporta la Ukrainska Pravda.   “I nemici russi sembrano impazziti. I bombardamenti sono continuati lungo l’intero confine della regione di Sumy”, ha scritto Zhyvytskyi, spiegando che gli attacchi con pezzi di artiglieria pesante provenivano dal territorio russo. Per il momento non si segnalano vittime.

 

Intelligence Gb: Mosca rimuove alti ufficiali russi

“Nelle ultime settimane, la Russia ha rimosso i comandanti di alto livello che considera si siano comportati male durante le fasi iniziali dell’invasione dell’Ucraina”. E’ il focus su cui punta l’analisi odierna dell’intelligence della Difesa britannica. Intelligence Gb, Mosca rimuove alti ufficiali russi  In particolare, si legge sull’aggiornamento diffuso dal ministero della Difesa di Londra, “il tenente generale Serhiy Kisel, che comandava la 1a Armata carri armati d’elite, è stato sospeso per la mancata cattura di Kharkiv”, mentre “anche il viceammiraglio Igor Osipov, che comandava la Flotta del Mar Nero, è stato probabilmente sospeso in seguito all’affondamento dell’incrociatore Moskva in aprile”.

 

Mosca: attacco contro villaggio russo, un morto

Almeno una persona è morta questa mattina all’alba in un attacco delle forze ucraine contro il villaggio russo di Tyotkino, nella regione di Kursk (sud-ovest), vicino al confine con l’Ucraina: lo ha reso noto su Telegram il governatore della regione, Roman Starovoyt, che ha parlato anche di “feriti”.

 

Kiev: la Russia vuole reclutare studenti territori occupati

La Russia vuole arruolare anche gli studenti dei territori occupati della regione di Donetsk (est)nella guerra in Ucraina: lo ha reso noto su Facebook lo Stato Maggiore Generale delle Forze Armate di Kiev, secondo quanto riporta l’agenzia Unian.   A causa della “mancanza” di uomini nei “territori temporaneamente occupati della regione di Donetsk”, il comando militare russo “prevede di coinvolgere nei combattimenti gli studenti degli istituti di istruzione superiore”, spiegano nel messaggio i vertici militari ucraini.

 

Il Presidente croato Zoran Milanovic vuole che il suo Paese blocchi l’adesione di Svezia e Finlandia alla NATO

Milanovic ( di destra) fa la guerra al Primo Ministro croato Andrej Plenkovic (di centrosinistra) su ogni questione. Seguendo l’esempio di Erdogan, prima che il parlamento croato ratifichi l’adesione alla NATO delle due nazioni nordiche, Milanovic vuole una modifica della legge elettorale della vicina Bosnia, che renderebbe più facile per i croati bosniaci far eleggere i propri rappresentanti a posizioni di comando.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment