Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaLA “LEGA” CHIEDE CHIARIMENTI URGENTI AL PRESIDENTE EMILIANO

LA “LEGA” CHIEDE CHIARIMENTI URGENTI AL PRESIDENTE EMILIANO

LA “LEGA” CHIEDE CHIARIMENTI URGENTI AL PRESIDENTE EMILIANO

Davide Bellomo, capogruppo della Lega in Consiglio regionale, presenta un’interpellanza urgente al fine di ottenere chiarimenti dal presidente Emiliano e dall’assessore allo sviluppo economico Delli Noci sui dettagli di un Accordo di programma sul rilancio dell’ex Ilva di Taranto

 

Il capogruppo della Lega in Consiglio Regionale Puglia, Davide Bellomo, presenta un’interpellanza urgente e chiede che il Presidente Michele Emiliano e l’assessore allo Sviluppo Economico, Alessandro Delli Noci, si presentino in Consiglio per fornire chiarimenti sulla posizione che la Regione Puglia intende assumere, e per informare sui dettagli dell’Accordo di programma sul rilancio dell’ex Ilva di Taranto, nonché sul piano industriale di investimenti. Domanda, inoltre, se e quali garanzie reali la Regione intende chiedere ai futuri proprietari dell’ILVA per la salvaguardia dei livelli occupazionali nello stabilimento.

 

“Ho appreso solo dagli organi di stampa – spiega Bellomo – dell’esistenza di un Accordo di programma sul rilancio dell’ex Ilva di Taranto, oggetto di discussione di un tavolo di confronto, che si riunirà nei prossimi giorni alla presenza del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, dell’Arcelor Mittal Italia e dell’Invitalia. Non conosco i termini dell’accordo se non le voci rilanciate dalla stampa, soprattutto non so quale sia il piano di rilancio, chi saranno i futuri manager. Non sono contrario – conclude Bellomo – a un intervento pubblico strategico, purché sia industrialmente sostenibile e finalizzato alla produttività e all’indotto, oltre che al rispetto delle già fornite indicazioni di tutela ambientale”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment